Rispetto ai tempi della prima Xbox, Microsoft nel mondo dei videogiochi è cresciuta parecchio e ha sbagliato altrettanto, soprattutto all'inizio di questa generazione. Phil Spencer ha avuto il non facile compito di correggere il tiro non agendo sempre in maniera perfetta ma riabilitando sotto molti aspetti l'immagine di una Xbox One per larghi tratti in evidente difficoltà.

Proprio Spencer è stato recentemente intervistato dal Time e ha discusso tra le altre cose del marchio Xbox e dell'importanza di Xbox Live.

"Faccio parte di Microsoft da 29 anni, ho visto la crescita della compagnia e so che Microsoft guarda a opportunità che siano importanti e scalabili. Le console sono parte delle opportunità che vediamo per il gaming di Xbox. Allo stesso tempo non sono l'intera opportunità. Ci sono un miliardo di giocatori nel mondo, più di $100 miliardi in questo business. Ci sono persone che giocano su mobile, PC, su console, realtà virtuale. La mixed reality è ancora limitata in termini di coinvolgimento ma ci sono nuove opportunità e il gaming è incredibilmente importante per la compagnia a causa del coinvolgimento che crea.

1

"I giocatori sono i primi acquirenti di nuove tecnologie ed è una cosa che penso sia molto interessante per Microsoft mentre pensiamo di dirigerci verso nuovi luoghi. Penso sia importante tenere in considerazione il fatto che Xbox possa aiutare e che Minecraft possa aiutare.

"Quando pensiamo alle nostre forze nel gaming, oggi il marchio Xbox è iconico nel mondo console. Siamo anche Windows quindi poniamo un grande focus sul gaming per Windows e quello è un grande mercato a cui rivolgerci e in cui ci stiamo espandendo. Vedo Xbox Live da un punto di vista di una piattaforma e come la risorsa più importante che possediamo. Xbox Live si trova su iOS, Android, abbiamo parlato di cross-play con Switch e ovviamente tra PC e Xbox".

Spencer vede Xbox Live come uno dei punti di forza fondamentali della divisione gaming di Microsoft. Cosa pensate delle sue parole?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle