Che Nintendo Switch stia facendo registrare ottimi numeri non è un mistero, l'ibrida della Grande N ha venduto, e sta vendendo, molto bene e, come saprete, già dal momento del lancio i fan hanno incontrato qualche difficoltà nel reperire la console.

Al riguardo è intervenuto il presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, confermando di non essere per nulla soddisfatto di come sia stata gestita la situazione delle scorte e di come viene gestita tutto'ora.

In un'intervista con The Verge, infatti, Reggie Fils-Aime ha affermato che avrebbe desiderato possedere una maggior quantità di unità per poter soddisfare la domanda:

"Ogni volta che lanciamo una console, abbiamo delle aspettative molto grandi. Desidererei aver avuto più unità. La nostra impossibilità di soddisfare la domanda dei consumatori non è soddisfacente da nessun punto di vista. E stiamo lavorando duramente per soddisfare i consumatori il più possibile".

Ovviamente, il pensiero corre alle imminenti feste natalizie: riusciremo a trovare Nintendo Switch nei negozi? al riguardo Reggie Fils-Aime si era già espresso, dichiarando che la compagnia è al lavoro per riempire a dovere i magazzini.

1479223814_Nintendo_Switch_

Che ne pensate?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.