Forse non tutti lo sapranno ma Spider-Man non è sempre necessariamente sinonimo di Peter Parker. Nei fumetti uno degli alter ego più importanti dell'Arrampicamuri è sicuramente Miles Morales, un personaggio che a quanto pare avrà un ruolo più importante del previsto all'interno dello Spider-Man di Insomniac Games.

Il creative director del progetto, Bryan Intihar, ha parlato di questo e di altri argomenti all'interno dell'ultimo numero di Games e molte dichiarazioni sono state riportate da WccfTech.

"Miles non aveva iniziato con un ruolo particolarmente grande come quello attuale. Tuttavia mentre iniziavamo a effettuare più ricerche sul personaggio leggendo sempre più materiale, sarò onesto: mi sono innamorato del personaggio. Proprio come Mary Jane può fornire una prospettiva diversa sul mondo di gioco, ho pensato che Miles e la sua relazione con Peter portassero qualcosa di diverso all'interno del titolo.

"Miles è più giovane di Peter e ciò che vivono e il modo in cui entrano l'uno nella vita dell'altro è piuttosto unico. Dissi sin dall'inizio che volevamo creare un universo di Spider-Man unico, uno che ovviamente prenda spunti dai fumetti e dai film ma che faccia anche qualcosa di unico e diverso. Sono piuttosto emozionato riguardo Miles e al suo percorso. Sarà qualcosa di particolare, sorprenderà le persone".

1

A livello di gameplay il team si sta concentrando soprattutto su due aspetti:

"Due delle cose su cui stiamo lavorando sono la sensazione di velocità e l'aggiunta di una maggiore varietà alle nostre animazioni. Si vedranno molte pose dei fumetti e dei film ma anche molto più stile e novità da questo punto di vista. La città è una palestra e una giungla di cemento. Vogliamo ovviamente che sia accessibile ma c'è anche una certa dose di abilità in questo aspetto del gioco. Dato che Peter è più maturo c'è un sensazione di esperienza acquisita ed è ciò che stiamo cercando di esprimere e che stiamo continuando ad aggiungere".

Cosa pensate delle parole di Intihar? Siete interessati a questa esclusiva PS4?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.