Il creative director di Dragon Age: Inquisition al lavoro su Cyberpunk 2077? A Mike Laidlaw piacerebbe

L'ex BioWare ammira il lavoro di CD Projekt RED. 

Anche se pressoché ogni capitolo ha quanto meno una manciata di problematiche (il problema di Inquisition a livello di fetch quest è lampante), la serie di Dragon Age può sicuramente essere considerata una di quelle trilogie di buona se non buonissima fattura. Parte del merito va riconosciuta a una delle figure chiave del team che ha lavorato sull'IP: Mike Laidlaw.

L'ormai ex BioWare è stato il protagonista assoluto di una lunga intervista condotta da Game Informer. L'intervista si è concentrata soprattutto sui 14 anni passati in BioWare ma anche su una delle software house che più ammira: CD Projekt RED.

Come riportato da SegmentNext, a una domanda precisa su un eventuale offerta per entrare a far parte del team polacco, Laidlaw ha confermato che sarebbe molto tentato dalla possibilità di lavorare su Cyberpunk 2077 e che è sempre stato un fan dei giochi di CD Projekt RED. Spostare tutta la famiglia in Polonia sarebbe un cambiamento molto importante ma se dovesse arrivare un'offerta la considererebbe sicuramente.

Laidlaw ha poi lodato il lavoro svolto con The Witcher 3: Wild Hunt e con il REDengine utilizzato dallo studio. Tra l'altro l'ex BioWare si considera un fan sfegatato del gioco di ruolo cartaceo Cyberpunk e ha anche rivelato che Neuromante di William Gibson è il suo romanzo preferito.

L'ex lead designer di Dragon Age: Origins e di Dragon Age II e creative director di Dragon Age: Inquisition sarebbe un'aggiunta interessante per la software house che ha dato i natali alla saga di The Witcher? Cosa ne pensate?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Siamo in diretta con Final Fantasy VII Remake!

Un grande ritorno in una live imperdibile.

Persona 5 Royal sta per arrivare su PS4

Pubblicato un nuovo trailer con i commenti della stampa specializzata.

Le copie fisiche di Final Fantasy VII Remake arriveranno prima in Europa e Australia a causa del Coronavirus

Square Enix ha deciso di spedire le copie in anticipo per evitare i possibili ritardi causati dalla pandemia.

Wasteland 3 prende a piene mani da The Outer Worlds per i dialoghi

Il frutto della collaborazione tra gli studi della famiglia Xbox Game Studios.

Articoli correlati...

Final Fantasy VII Remake - recensione

Il ritorno di una leggenda: embrace your dreams!

The Elder Scrolls 6 arriverà nel 2021? L'indizio da Michael Pachter

Il noto analista prevede un lancio per il prossimo anno.

Final Fantasy 7 Remake: ecco quanto peserà il gioco

Meglio iniziare il download il prima possibile.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza