Durante la conference call finanziaria di Take-Two per l'anno fiscale terminato il 31 marzo 2018, il presidente della compagnia Karl Slatoff ha parlato dei piani per l'E3 2018.

Come riporta Dualshockers, per essere più precisi ha parlato della mancanza di piani di Take-Two per l'E3, almeno per quanto riguarda i nuovi giochi. Slatoff ha confermato che l'editore, che include 2K Games e Rockstar Games, non prevede di mostrare nuovi titoli allo show di Los Angeles.

Ciò avviene subito dopo che la società ha rivelato che un "titolo molto atteso da uno dei più grandi franchise 2K" è stato rinviato all'anno fiscale 2020, il che significa tra il 1 aprile 2019 e il 31 marzo 2020. Mentre non è stata ricevuta alcuna conferma ufficiale da Take-Two, si ritiene che questo gioco sia Borderlands 3. Già in un altro articolo si parlava di questo atteso titolo e della sua possibile assenza alla fiera di Los Angeles.

borderland_2

Che ne pensate? Vi aspettavate novità da Take-Two per l'E3 2018?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti