Un solo ingegnere porta Crash Bandicoot N. Sane Trilogy su Nintendo Switch

Chi fa da sé, fa per tre.

Vicarious Visions è il responsabile della conversione di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy su Nintendo Switch, e l'ultima dichiarazione dello studio è piuttosto interessante.

Come riporta Mynintendonews, il port per la console ibrida di nintendo del classico PlayStation è opera di un solo ingegnere.

Crash_Bandicoot_n_Sane_Trilogy_110518_800x720

Negli studi di Vicarious Visions infatti, durante un lungo fine settimana di lavoro, un solo sviluppatore si è cimentato nel port convertendo il primo livello del gioco per la console ibrida della grande N. Il primo livello è stato convertito talmente bene che il lunedì mattina successivo è stato dato il via al lavoro ufficiale sul port, grazie alla bontà del primo livello convertito.

Un retroscena curioso, non trovate? Giocherete Crash Bandicoot N. Sane Trilogy su Switch?

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Batman: Arkham Legacy sarà il nuovo Batman di Warner Bros. Montreal?

Nuove indiscrezioni indicano anche che sarà possibile giocare con tutti gli alleati del Cavaliere Oscuro.

Red Dead Redemption 2 in un video confronto tra le versioni PC e Xbox One X

Arriva una prima comparazione grafica tra due versioni del gioco.

I fan di GTA vogliono guidare senza sosta fino al lancio di Grand Theft Auto 6

Una maratona di guida intorno a San Andreas fino all'arrivo del nuovo capitolo.

Il trailer di lancio di Death Stranding è pronto

Lo conferma Hideo Kojima su Twitter.

Articoli correlati...

Diablo 4 confermato attraverso la pubblicità di un nuovo artbook?

Spunta un nuovo indizio per il possibile gioco.

Bloodborne 2? Hidetaka Miyazaki dice la sua sul sequel estremamente atteso

Alla scoperta della nascita del primo capitolo e delle sue influenze.

The Walking Dead: Saints & Sinners unisce zombie e realtà virtuale

Dettagli e data di uscita di un progetto da tenere d'occhio.

Code Vein - recensione

Il Dark Souls in salsa anime è servito... e vi stupirà!

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza