Lo scarso successo di LawBreakers è stato in parte il motivo della cancellazione di The Amazing Eternals, il nuovo progetto degli sviluppatori di Warframe

Ne ha parlato Meredith Braun di Digital Extremes.  

The Amazing Eternals avrebbe dovuto essere il prossimo grande gioco dello sviluppatore di Warframe. Il titolo è stato inizialmente annunciato ad agosto dello scorso anno come uno sparatutto che sfrutta la presenza di una serie di carte collezionabili con cui modificare diversi elementi dell'eroe utilizzato.

Il concetto e l'estetica erano interessanti e lo sviluppatore Digital Extremes aprì i test per più giocatori poche settimane dopo l'annuncio. Le cose, però, non stavano andando bene, perché il team cancellò il gioco nell'ottobre dello stesso anno.

Questa inversione di tendenza è stata in parte dovuta allo stato del mercato degli shooter dell'epoca, in particolare al modo in cui i giocatori hanno accolto LawBreakers.

Anche se LawBreakers è stato elogiato per la sua meccanica soddisfacente e le sue modalità interessanti, il gioco è stato lanciato su una piccola base di giocatori che è diminuita sempre di più con il passare del tempo.

"Un sacco di cose stavano convergendo nello stesso momento e ci siamo resi conto che era il gioco giusto nel momento sbagliato", ha detto a PCGamesN Meridith Braun di Digital Extremes.

"Il panorama competitivo in quel momento era piuttosto pesante. Abbiamo appena visto LawBreakers non andare così bene, ed era un gioco fantastico. È successo proprio quando stavamo iniziando la nostra beta chiusa per Amazing Eternals", ha spiegato Braun.

the_amazing_eternals_reveal_capture_2

Un'altra ragione per la cancellazione del gioco è che l'espansione di Warframe, Plains of Eidolon, era stata appena annunciata.

L'espansione ha portato un'enorme area aperta, insieme ad alcune altre aggiunte completamente nuove al gioco che richiedevano molto tempo di sviluppo a causa di quanto fossero diverse dai tipici contenuti di Warframe.

Secondo Braun, la squadra di Warframe era a quel punto raddoppiata, portandosi via molti altri sviluppatori da The Amazing Eternals. Inoltre, ha aggiunto:

"Non stavamo vedendo l'accoglienza che speravamo nella closed beta e soppesandolo contro Plains of Eidolon, era solo un buon senso per gli affari riportare quelle risorse in Warframe. È stata una decisione difficile, ma era la decisione giusta in quel momento", ha detto Braun.

Questo non vuol dire che il progetto sia definitivamente morto, tuttavia, con l'imminente uscita dell'espansione Fortuna di Warframe e della modalità Railjack, lo studio al momento è decisamente impegnato.

Vai ai commenti (2)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Company of Heroes 3 - prova

Il grande ritorno di un RTS leggendario.

Articolo | Total War: Warhammer III - prova

Una tranquilla escursione nel Regno del Caos.

Articolo | Age of Empires IV - anteprima

Tante nuove notizie sul franchise e sul quarto capitolo della serie.

Total War Warhammer 2 incontra...Henry Cavill

L'interprete di Geralt e Superman è protagonista dell'ultimo DLC.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza