L'attore Simon Pegg ha usato Minecraft per legare con sua figlia durante la sua assenza per lavoro

Decisamente un utilizzo sano del videogioco.

L'attore Simon Pegg, il protagonista del film Shaun of the Dead è ovviamente molto spesso fuori per lavoro, tuttavia questo non gli impedisce di passare dei bei momenti giocando ai videogiochi con sua figlia.

Come riporta Videogamer.com, l'artista ha raccontato di come abbia mantenuto i contatti con sua figlia di 8 anni giocando insieme a Minecraft, Pegg non è nuovo a questo genere di affermazioni e già in passato ha dichiarato di come i videogiochi possono essere molto utili per tenersi in contatto con i propri figli quando si è lontani da casa:

"Lei (mia figlia) è ora abbastanza grande per giocare ai videogiochi, giochiamo a Minecraft insieme. Ci incontriamo in questi giochi, così possiamo avere una sorta di interazione fisica, possiamo costruire una casa insieme!"

index_hero_og.088fb7996b03

"E' un ottimo modo per tenersi in contatto con i propri figli e se hai accesso ad una console quando sei via.. questo è un ottimo modo di passare il tempo con i bambini."

Cosa ne pensate? Pensate che i videogiochi possano anche servire a questo?

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza