Come segnala Venturebeat, Power Rangers: Battle for the Grid è un nuovo gioco di combattimento cross-platform che sarà disponibile per PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch nell'aprile 2019. La versione PC uscirà nel corso dell'anno.

I giocatori saranno in grado di combattersi vestendo i panni dei personaggi Power Rangers, anche se i loro amici sono in possesso di piattaforme diverse. Questo per soddisfare le richieste degli utenti che vogliono giocare con i loro amici in qualsiasi momento, indipendentemente dalla piattaforma posseduta. Lo sviluppatore che ha realizzato il titolo è nWay, lo studio e publisher che ha creato Power Rangers: Legacy Wars, lanciato su iOS e Android a marzo del 2017.

Il CEO, Taehoon Kim, ha dichiarato in un'intervista a GamesBeat che il titolo multiplayer per dispositivi mobile ha superato i 45 milioni di download.

"Ha funzionato bene perché c'era un'enorme domanda", ha detto Kim. "I Power Ranges sono usciti da più di 25 anni e in tutto questo tempo i fan non sono stati soddisfatti bene dai giochi dedicati".

Battle for the Grid porterà personaggi dei Power Rangers di tutti i film, dei programmi TV e dei fumetti della serie. nWay sta collaborando anche con Hasbro e Lionsgate per il gioco.

"Dall'acquisizione dell'IP dei Power Rangers non vedevamo l'ora di offrire ai fan esperienze memorabili. Con Power Rangers: Battle for the Grid, stiamo espandendo il portfolio di grandi giochi Power Rangers su più piattaforme", ha dichiarato Mark Blecher, senior vice president of corporate strategy and business affairs presso Hasbro, in una nota.

Power Ranger: Battle for the Grid si propone di essere un gioco di combattimento "facile da imparare ma difficile da padroneggiare" che offre una versione moderna del franchise Power Rangers.

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo