Il produttore tripla I Modus Games e lo sviluppatore Moondrop hanno pubblicato il trailer di lancio del gioco di rompicapi a piattaforme 2D Degrees of Separation, in vista del lancio del 14 febbraio 2019. Unendo sapientemente le diverse fasi di una relazione a un tocco di narrativa, Degrees of Separation arriva questa settimana su PlayStation 4, Nintendo Switch, Xbox One e Steam.

Con uno dei protagonisti in grado di manipolare la forza del calore e l'altro capace di controllare il freddo, i giocatori dovranno collaborare col partner o un amico (ma anche in solitaria, controllando entrambi i protagonisti in tandem) per superare gli ostacoli rompicapo in un rigoglioso mondo fantasy. Riusciranno le due forze contrastanti a coesistere e crescere nonostante la loro opposizione? Ognuno dei mondi di Degrees of Separation esplora una fase diversa di una relazione che si sviluppa, che vanno dalla fiducia alla rabbia, incorporando le diverse emozioni e le meccaniche di gioco che cambiano il modo in cui le varie aree devono essere affrontate. Dall'abilità di creare esplosioni di energia opposta alla creazione di piattaforme sfruttando le forze convergenti, i due protagonisti Ember e Rime devono trovare di volta in volta il modo migliore di collaborare per poter progredire.

Seguite la storia coinvolgente scritta dall'autore fantasy e veterano del settore Chris Avellone (Fallout: New Vegas, Star Wars Knights of the Old Republic II: The Sith Lords) in questo gioco di rompicapi perfetto per San Valentino. Degrees of Separation è pronto a scaldarvi il cuore il 14 febbraio 2019 su Nintendo Switch, PlayStation 4, Xbox One e Steam, al prezzo di 19,99 €.

Funzionalità di gioco

  • Gioco d'avventura a piattaforme 2D. Un'esperienza ricamata in un fantastico mondo in 2D, con uno stile immersivo basato sugli aspetti delle contrastanti temperature.
  • Narrazione innovativa. Scopri il potenziale dei due protagonisti Ember e Rime, e segui la complessa trama dell'acclamato sceneggiatore di videogiochi Chris Avellone.
  • Rompicapo ambientali. Naviga tra diversi mondi e risolvi enigmi complessi per alterare l'ambiente secondo necessità.
  • Gameplay in co-op. Sfrutta la potenza di Ember e Rime in single-player e in multiplayer co-op locale. Qualche tempo dopo il lancio del gioco, saranno disponibili le relazioni a distanza tramite un aggiornamento con il multiplayer online.
  • Livelli non lineari. Attraversa paesaggi diversi che introducono meccaniche di gioco nuove, mischiando a dovere gameplay, narrative ed evoluzione dei personaggi.

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo