Alt-Frequencies è un curioso gioco basato sull'audio tra misteri e cospirazioni

Il titolo degli sviluppatori di A Normal Lost Phone si mostra nel primo teaser trailer. 

Lo studio di sviluppo Accidental Queens (A Normal Lost Phone) ha pubblicato oggi un teaser trailer per Alt-Frequencies, confermando che il gioco arriverà su PC e mobile (iOS e Android) a maggio.

In Alt-Frequencies i giocatori devono svelare un mistero che si svolge tra più stazioni radio tra un gruppo eterogeneo di persone. "Registra, riavvolgi il tempo e trasmetti frammenti di programmi radiofonici per scoprire la verità sul loop temporale, una cospirazione e il più grande voto nella storia".

Alt-Frequencies supporta utenti non vedenti utilizzando un solido design che consente ai giocatori di varie disabilità di essere inclusi nel gioco. In Alt-Frequencies i giocatori risolveranno una serie di enigmi per progredire nelle loro indagini. Un formato radio / audio è usato come meccanica chiave del gioco, offrendo un metodo innovativo e originale di narrazione non lineare che è diventato il biglietto da visita dello studio di sviluppo Accidental Queens.

I giocatori avranno uno sguardo intimo sulla vita di conduttori radiofonici, teorici della cospirazione, studenti, politici, attivisti clandestini, mentre manipolano e ridistribuiscono le informazioni tra loro e influenzano le loro vite in vari modi.

La colonna sonora ufficiale del gioco è disponibile per la prenotazione e potete ascoltare i brani già pubblicati su Bandcamp.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Batman: Arkham Legacy sarà il nuovo Batman di Warner Bros. Montreal?

Nuove indiscrezioni indicano anche che sarà possibile giocare con tutti gli alleati del Cavaliere Oscuro.

Diablo 4 confermato attraverso la pubblicità di un nuovo artbook?

Spunta un nuovo indizio per il possibile gioco.

Bloodborne 2? Hidetaka Miyazaki dice la sua sul sequel estremamente atteso

Alla scoperta della nascita del primo capitolo e delle sue influenze.

Code Vein - recensione

Il Dark Souls in salsa anime è servito... e vi stupirà!

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza