Per la maggior parte dei giocatori, è sufficiente arrivare alla fine di un gioco. Ma i "velocisti" sono un tipo diverso di giocatore. Corrono per finire il gioco il prima possibile, usando ogni trucco e glitch per arrivare alla fine più velocemente di chiunque altro.

Battere un record di speedrun su qualsiasi gioco è impresa ardua. Batterlo in un gioco notoriamente difficile come Sekiro: Shadows Die Twice, lo è ancora di più.

Mentre un giocatore medio necessita tra le 30 ore e le 70 ore per terminare Sekiro: Shadows Die Twice, LostFeather ha impiegato solo 39 minuti e 10 secondi. Come riporta Abacusnews.com, questa impresa lo ha incoronato come il giocatore più veloce sulla Terra di Sekiro.

Ma questo non è l'unico record: il giocatore ha completato anche Devil May Cry 5 in 1 ora, 59 minuti e 3 secondi.

"Ho provato circa 50 volte prima ... Dalla pianificazione dei percorsi, all'esplorazione di ogni sorta di tecnica di speedrunning, sono stati necessari circa 5 giorni".

Quando si guarda la speedrun di LostFeather, la parte più strabiliante non è quanto sia efficiente come giocatore, ma come ha piegato il gioco alla sua volontà sfruttando tutti i suoi glitch.

La sua conoscenza del gioco gli ha permesso di evitare lotte inutili, teletrasportarsi e innescare combattimenti contro i boss molto prima di quanto dovrebbero accadere.

Ovviamente ha saputo anche schivare sapientemente quasi tutti gli attacchi da parte dei nemici, come potete vedere nel video qui sotto:

"A giudicare da ciò che sappiamo finora in termini di percorsi, il record ideale in questo momento, che è anche il mio obiettivo personale, è di circa 35 minuti", ha detto lo speedrunner.

"Con il tempo, i giocatori scopriranno di più su questo gioco", afferma LostFeather. "Quando nuove tecniche che ci consentiranno di saltare più parti del gioco verranno scoperte, penso che il gioco potrà essere finito in 30 minuti."

Che ne pensate?

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.