Senza dubbio la narrazione e l'interattività di The Last of Us ha avuto un enorme impatto sul settore videoludico, in particolare sui titoli first-party di Sony. Tuttavia Sony Santa Monica molto spesso è stata accusata, durante lo sviluppo di God of War, di aver attinto a piene mani al titolo di Naughty Dog.

Come riportano i colleghi di GamingBolt, Cory Barlog, durante la conferenza tenutasi al GDC, ha voluto rispondere una volta per tutte a queste critiche.

"E' ovvio che God of War sia stato influenzato dal titolo di Naughty Dog" ha chiarito durante la conferenza. "C'era una parte di me che quando ha giocato a questo titolo ha pensato ad una sorta di risveglio del settore. Ovviamente prima di Naughty Dog altri giochi hanno affrontato temi oscuri ed intensi. Non è che la storia di Joel ed Ellie sia stata la prima mai creata, ma senza dubbio lo studio di sviluppo è stato il primo a raggiungere un così vasto pubblico per un tema come questo. La gente era interessata ad un gioco che li avrebbe coinvolti emotivamente e così ho colto anch'io questa opportunità".

Al di là di questo elemento ispiratore, per Barlog i due titoli sono completamente diversi: "Penso che, durante lo sviluppo di God of War, ci stavamo rendendo conto di fare qualcosa di totalmente diverso da quello visto finora".

gow

Vi ricordiamo che God of War è disponibile in esclusiva per PlayStation 4. Recentemente lo studio ha pubblicato una serie di annunci lavorativi legati ad un nuovo titolo in via di sviluppo.