Metroid sarebbe dovuto diventare un cartone animato negli anni '80 con protagonista una versione maschile di Samus

Alcune locandine apparse su eBay ne confermano l'esistenza.

Il NES è stata la prima console per videogiochi degli anni '80 che ha visto la nascita di molti dei franchise più famosi del settore, come Super Mario Bros., The Legend of Zelda e molti altri. Nintendo ha capitalizzato il successo del NES con diverse serie TV, anche se non tutti i suoi giochi di successo sono stati adattati ai cartoni animati.

Ora, attraverso GameRant, veniamo a conoscenza di una serie di concept art dello studio DIC Animation che avrebbero dovuto fare da apripista per una serie di cartoni animati dedicati ad alcuni giochi Nintendo.

m1
m2

Tra questi, come potete vedere, figura anche Metroid, ma la cosa che sicuramente balza all'occhio è che il protagonista del cartone animato, Samus, risulta essere un uomo. Questa notizia è stata rivelata grazie ad un'asta di proprietà di un ex dipendente di DIC Animation. Ci sono quattro opere d'arte vendute all'asta su eBay, cui l'offerta attuale è di 630 dollari che mostrano i concept art di altri giochi.

m3
m4

Nella lista troviamo infatti anche California Games, Castlevania e Double Dragon. Samus è spesso considerato uno dei migliori personaggi di gioco femminili, quindi cambiare il suo genere per uno show televisivo probabilmente non sarebbe piaciuto ai fan. Tuttavia, non è chiaro se DIC Animation abbia voluto farlo intenzionalmente, o se fosse sinceramente inconsapevole che Samus fosse una femmina. In fin dei conti, il sesso del protagonista lo si scopre solo finendo il gioco in quanto non è presente all'interno della scatola o nel manuale di istruzioni.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Assassin's Creed Syndicate gratis su Epic Games Store questa settimana

Scopriamo quando potremo scaricare il titolo di Ubisoft.

The Witcher di Netflix: partono ufficialmente le riprese della seconda stagione

Ma i dettagli su quello che dobbiamo aspettarci rimangono piuttosto scarsi.

Warface: l'FPS free-to-play disponibile a sorpresa su Nintendo Switch

Il primo gioco sviluppato con CryEngine a girare sull'ibrida.

Articoli correlati...

Kunai - recensione

Il tablet ninja più forte che mai prende vita in questo futuristico metroidvania.

Zombie Army 4: Dead War - recensione

Nazi-zombie... io la odio questa gente!

Gears 5: Operazione 2 - recensione

Che il massacro continui.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza