E3 2019: Luigi's Mansion 3 - prova

Maaario!

È inutile negarlo, sono pochi i giochi in grado di strappare un sorriso meglio di Luigi's Mansion 3. Sin dalla sua lontana apparizione su GameCube, stiamo parlando del 2001, più di qualche era geologica fa, il debutto come protagonista de "il fratello di Mario" ha fatto innamorare grandi e piccini, nonostante non sia mai riuscito a rappresentare un successo commerciale degno di nota.

Come nella "vita reale" non è facile per Luigi confrontarsi con il celebre fratello. Grazie a questo gioco, però, il verde pennellone di casa Nintendo ha acquisito una dimensione in più, diventando finalmente un personaggio a tutto tondo. Certo, Miyamoto e soci potevano dargli il coraggio di un eroe del tempo o il carisma di un possessore dell'emblema del fuoco, ma gli sarebbe potuto anche andare peggio. Avrebbe potuto essere Toad.

Luigi, però, è un po' lo specchio di tutti noi: impacciato, timido e fifone, ma capace di superare i propri limiti per amore del fratello, per una volta lui stesso vittima di un rapimento. Nonostante questo la paura è tanta e il povero Luigi si muove spaventato per le stanze di magioni chiamando con voce spezzata il nome del fratello.

E più lui trema come una foglia di fronte alle divertenti situazioni che Nintendo ha pensato per lui e più noi giochiamo col sorriso sulle labbra, sperando di sentir chiamare "Maaaario" per l'ennesima volta.

Anche in Luigi's Mansion 3, il nuovo capitolo in arrivo su Nintendo Switch nel corso del 2019 le cose andranno nello stesso modo. Durante una vacanza Mario, Peach e Toad scompaiono improvvisamente dal Last Resort, l'imponente struttura alberghiera che li avrebbe dovuti ospitare per un po' di tempo.

Toccherà quindi a Luigi, l'unico che misteriosamente non è stato rapito, trovare gli amici e liberarli dalle grinfie di King Boo. Per farlo il verde idraulico sarà costretto a contattare nuovamente il suo rappresentante della Folletto preferito, il dottor Strambic. Con il nuovo e potentissimo Poltergust G-00 sulle spalle, Luigi dovrà superare livelli pieni zeppi di enigmi, tesori da scovare e ovviamente simpatici fantasmi.

Luigis_Mansion_3__1
Il nuovo Poltergust consente a Luigi di esibirsi in una moltitudine di nuove mosse.

In questi anni il folle Strambic ha lavorato alacremente per aggiungere nuove abilità al Poltergust. Il frutto di questi lavori sono nuovi strumenti con i quali catturare anche i fantasmi più coriacei. Questo vuol dire che tutte le abilità del modello 5000, come lo Strobobulbo o l'Arcobaluce, tornano praticamente immutate, ma in più sarà possibile compiere nuovi gesti come lo sbattere i fantasmi per terra per far perdere loro più velocemente l'energia (una mossa a dir la verità poco nel personaggio), sparare delle ventose con attaccata una corda grazie alla quale Luigi può arpionare alcuni oggetti e tirare. Un meccanica utile, per esempio, per strappare via lo scudo ad alcuni nemici o per scovare alcuni tesori nascosti dietro delle pareti.

Infine il protagonista potrà sovraccaricare il Poltergust per generare un'onda d'urto a 360° grazie alla quale difendersi da un gruppo nutrito di fantasmi. Farà il suo ritorno anche Gommiluigi, la versione gommosa dell'idraulico verde. Questo clone sarà utile sia per superare alcuni punti particolari della storia, come interruttori protetti da spuntoni o interruttori da attivare con il proprio peso, sia per consentire una modalità cooperativa all'interno del gioco.

Nonostante le aggiunte, quindi, Luigi's Mansion 3 ha mantenuto pressoché inalterata la sua struttura di gioco. Ci troveremo di fronte ad un continuo susseguirsi di enigmi, combattimenti e fasi di esplorazione utili a trovare nuove chiavi per accedere sempre più in profondità (o meglio dell'ultimo piano) nel Last Resort. Oltre ai fantasmi normali ci saranno, ovviamente, delle vere e proprie boss battle nelle quali mettere alla prova le nostre capacità osservando lo schema dei movimenti nemici e agendo di conseguenza.

Luigis_Mansion_3__2
Sembra che dietro la sparizione di Mario e gli altri ci sia nientemeno che Re Boo.

Non bisogna farsi ingannare, però. Nonostante il taglio molto ironico e colorato, Luigi's Mansion 3 non è un gioco adatto a tutti. Il sistema di combattimento chiede un utilizzo coordinato di entrambe le leve analogiche, mentre la fase di esplorazione necessita di un po' di spirito di osservazione e problem solving. Nulla di insuperabile, certo, ma forse sarà necessaria la presenza in un adulto, grazie alla coop, nel caso in cui a giocare siano i giovanissimi.

Tutti gli amanti della serie ritroveranno in Luigi's Mansion 3 quello che hanno sempre amato nella serie dedicata al fratello di Mario: una grafica colorata e ricca di dettagli, un senso dell'umorismo contagioso e quell'irresistibile mix tra la caccia ai fantasmi più goffa di sempre ed enigmi. Torneranno persino le folli modalità online ad 8 giocatori, tanto per non farsi mancare nulla.

Non male, per essere solo il fratello di Mario...

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Luca Forte

Luca Forte

Redattore

Luca si divide tra la gestione del ruspante VG247.it e l'infestare Eurogamer con i suoi giudizi sui giochi sportivi, Civilization, Fire Emblem, Persona e Football Manager. Inviato d'assalto, si diverte a rovinare le anteprime video dei concorrenti di tutto il mondo in modo da fare sembrare le sue più belle.

Contenuti correlati o recenti

Nuove anticipazioni di The Surge 2 disponibili con un nuovo trailer

Un nuovo souls like in salsa cyberpunk sta arrivando.

The Surge 2 è ufficialmente in fase gold

Il gioco si prepara per approdare sul mercato.

Il creative director di Halo: Infinite lascia 343 Industries

Un'importante perdita per la casa di sviluppo.

Articoli correlati...

ArticoloControl - prova

Remedy stupisce con un potenziale gioiello.

Death Stranding non compare più come esclusiva PS4 sul sito ufficiale di Sony

L'attesissimo gioco di Kojima arriverà su altre piattaforme?

Death Stranding innalzerà gli standard del settore videoludico, parola di Troy Baker

Death Stranding sarà un gioco unico, una dichiarazione del talento di Hideo Kojima che alzerà il livello in questo settore.

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza