Nintendo e Namco nel 2003 avevano in programma di sviluppare EarthBound per GameCube

Purtroppo però non si è fatto nulla.

Yasuyuki Honne, sviluppatore e membro del consiglio di amministrazione dello studio di proprietà di Monolith Soft, ha rivelato che Nintendo in passato aveva pensato a creare EarthBound per GameCube assieme a Namco. Honne ha condiviso la storia su Twitter, poco tempo prima dell'uscita del libro dedicato alla vita di Satoru Iwata che verrà pubblicato verso la fine dell'anno esclusivamente in Giappone.

Honne ha raccontato una storia sull'incontro con Iwata, l'ex presidente di Nintendo, e Shigesato Itoi, il designer originale di EarthBound, per discutere del gioco. Tuttavia Itoi-san non sembrava molto interessato al progetto e anzi, lo ha trovato addirittura strano. Anche se l'incontro ha portato ad un nulla di fatto, possiamo dare uno sguardo al concept proposto. Le due immagini pubblicate da Honne mostrano un'ambientazione fatta di feltro, che ricorda molto Yoshi's Woolly World.

Mother, conosciuta come EarthBound in Nord America, è una serie di videogiochi retro per Famicom nel 1989. Nintendo successivamente ha pubblicato un sequel, Mother 2, per SNES nel 1994, ed è arrivato in Nord America con il nome EarthBound. Nintendo in seguito ha pubblicato l'originale Mother con il titolo "EarthBound Beginnings" nel 2015 per Wii U Virtual Console.

Essendo un franchise, Earthbound ha avuto in cantiere numerosi progetti: tra questi era in sviluppo un gioco per N64, ma Nintendo lo ha cancellato. Anni dopo la grande N ha pubblicato Mother 3 per Game Boy Advance che però non è mai arrivato in occidente.

Fonte: Polygon

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza