The Witcher Netflix: gli showrunner spiegano il loro approccio al casting e alla questione diversitÓ

Un argomento delicato nel mondo dell'intrattenimento.

L'adattamento televisivo di The Witcher realizzato da Netflix sarÓ caratterizzato da un cast particolarmente vario e se da un lato in molti hanno apprezzato tale decisione, sono altrettanti i fan che hanno anche avuto da ridire al riguardo, lamentando una mancanza di fedeltÓ nella rappresentazione dei personaggi derivanti dalla saga letteraria dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski.

Secondo la showrunner Lauren Hissrich non Ŕ questione di colore della pelle di una persona o dell'accento o del colore dei capelli, ma si trattava pi¨ semplicemente di incarnare al meglio il personaggio. La diversitÓ Ŕ inoltre importante nel set e la Hissrich ha inoltre affermato di averne personalmente parlato molto con lo stesso scrittore dei romanzi Andrzej Sapkowski, il che evidenzia come si tratti di una decisione a cui lui stesso ha partecipato.

La serie di The Witcher uscirÓ a breve, entro la fine del 2019. Cosa vi aspettate da questa produzione e cosa pensate delle scelte a livello di cast?

henry_cavill_the_witcher_netflix

Fonte: Comicbook

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza