The Witcher 3 su Switch? Il porting è stato realizzato in soli 12 mesi

CDPR parla dello sviluppo della versione Switch del gioco.

Il porting per Switch di The Witcher 3, analizzato a fondo da Digital Foundry, uscirà il 15 ottobre e sembra davvero un miracolo. In una nuova intervista con Eurogamer, Piotr Chrzanowski di CD Projekt RED ha spiegato come è nata questa versione, che è stata in gran parte realizzata da Sabre Interactive. Il gioco è stato in sviluppo per "circa 12 mesi" e il team è riuscito ad adattare l'intera versione di The Witcher 3, inclusi i DLC, su una scheda da 32 GB.

"Quando si tratta di aspettative, volevamo davvero portare la stessa esperienza", ha detto Chrzanowski a Eurogamer. "Quindi il nostro obiettivo era quello di portare lo stesso gioco: non tagliare nulla, non cambiare le cose a meno che non fosse stato necessario."

CDPR si è reso disponibile a Sabre Interactive come guida, ma chiarisce che Sabre ha guidato lo sviluppo sul porting. Il lavoro si è focalizzato "molto sull'ottimizzazione della memoria", poiché Switch ha "molto meno" con cui lavorare, ma sono stati in grado di aggiungere funzionalità man mano che il gioco è diventato più stabile - l'occlusione ambientale sarà disponibile nella build finale, per esempio. Non è stato necessario creare nuovi asset; invece "hanno preso quelli esistenti e li abbiamo compressi un po'".

La geometria del gioco è rimasta invariata rispetto alla versione originale, mentre i filmati sono stati ridotti a 720p. Nemmeno i modelli sono stati cambiati molto, sebbene "ci siano state lievi modifiche in alcuni casi". Chrzanowski afferma che Crookback Bog e Novigrad Market erano due sezioni tassative che volevano ottenere nel modo giusto. "È la stessa esperienza", ha detto a Eurogamer. "Ci giochi, ti senti allo stesso modo, hai tutti i sistemi, quindi non ti sembrerà di vedere tagli."

Che ne pensate? Giocherete The Witcher 3 su Nintendo Switch?

Fonte: Gamespot - Eurogamer.net.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza