Rabbids Coding: il gioco sviluppato per introdurre le basi della programmazione è ora disponibile gratuitamente

Il titolo di Ubisoft sbarca su Uplay per Windows PC.

Ubisoft annuncia che Rabbids Coding, un gioco sviluppato per introdurre le basi della programmazione, è ora disponibile gratuitamente su Uplay per Windows PC. In Rabbids Coding, i dispettosi Rabbids hanno invaso una nave spaziale, sporcando ovunque e mettendo tutto in disordine. I giocatori dovranno ripulirla inserendo comandi di programmazione nel sistema operativo della nave. Così facendo, utenti di ogni età apprenderanno le basi della programmazione e della logica algoritmica, gli elementi fondamentali della programmazione stessa.

Sviluppato da Ubisoft Montreal, Rabbids Coding punta a rendere la programmazione divertente e accessibile, così da permettere a tutti di iniziare ad apprenderne le basi. Rabbids Coding è semplice da usare per i programmatori in erba ed è adatto a giocatori dai sette anni in poi (è richiesta la capacità di leggere). Attraverso i 32 livelli del gioco, gli utenti apprenderanno come usare la programmazione sequenziale, loop e condizioni. Tutte le abilità e i concept aiuteranno il giocatore a ottimizzare il proprio programma, rendendo la sequenza di programmazione più breve ed efficiente possibile.

"Ubisoft intende preparare la nuova generazione di sviluppatori di videogiochi e quale modo migliore di iniziare se non insegnando le basi della programmazione con un'esperienza di apprendimento interattiva", ha dichiarato Olivier Palmieri, responsabile del gioco. "Crediamo fortemente che i videogiochi possano giocare un ruolo molto importante nell'apprendimento di nuove competenze tecniche e non vediamo l'ora di condividere Rabbids Coding come strumento formativo per tutte le età."

Per scaricare il gioco, basta accedere o creare un account Uplay alla pagina Uplay.ubisoft.com.

Che ne dite?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Il dopo Star Wars Jedi: Fallen Order non è solo FPS, Respawn Entertainment vorrebbe esplorare altri generi

Il CEO, Vince Zampella, "stanco" di essere etichettato come uno studio focalizzato sugli FPS multiplayer.

Il nuovo Batman sarà un reboot? Arrivano nuove conferme per il prossimo gioco del cavaliere oscuro

L'insider Sabi avrebbe ricevuto delle informazioni da alcune fonti interne al progetto.

Kingdom Hearts III - Re: Mind - recensione

Un nuovo punto di vista sulla saga del Dark Seeker.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza