Focus Home Interactive: World War Z, GreedFall e A Plague Tale: Innocence sono stati dei successi

Un 2019 pieno di grandi traguardi e gli AA brillano.

In occasione di un incontro per presentare gli ultimi risultati finanziari, Focus Home Interactive ha posto particolare attenzione sui successi ottenuti da titoli come A Plague Tale: Innocence e GreedFall.

Come possiamo vedere, infatti, questi giochi, assieme anche a World War Z, hanno riscosso successo portando a casa risultati soddisfacenti dal punto di vista commerciale.

Il dirigente nonché amministratore della compagnia, Jurgen Goeldner, ha citato i suddetti videogiochi tra i fattori che hanno maggiormente contribuito alla crescita della società, il che è una notizia che lascia ben sperare per il futuro del publisher. Si tratta di una delle compagnie più attente e interessanti in ambito AA e la sua crescita non può che essere positiva per tutte quelle produzioni di media grandezza che in questi anni hanno spesso faticato a trovare un posto al sole nel mercato.

La musica è differente per quanto riguarda The Surge 2 invece. Il un soulslike sci-fi non ha soddisfatto le aspettative di vendita e ora si spera in un miglioramento da questo punto di vista nel medio e nel lungo periodo.

plague_tale

Cosa ne pensate di questi risultati? Un successo meritato?

Fonte: PlayStationlifestyle

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

The Game Awards 2021 saranno strepitosi per Geoff Keighley, tante novità per PS5 e Xbox Series X/S

Geoff Keighley sta alzando notevolmente le aspettative per i The Game Awards!

Xbox Series X/S, FPS Boost e giochi Xbox 360: Digital Foundry loda i risultati

Nuovi giochi hanno ricevuto l'FPS Boost su Xbox Series X/S e Digital Foundry ha solo belle parole.

Steam nuovo traguardo con 27 milioni di utenti connessi in contemporanea

27 milioni di persone su Steam sono veramente tantissime.

Rockstar Games: il cofondatore Jamie King spiega perché ha lasciato la compagnia

Una figura chiave di Rockstar Games ha lasciato: perché?

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza