Activision Blizzard registra un calo generale delle vendite e degli utenti

Ecco tutti i dati pubblicati dalla società.

Durante una chiamata agli investitori, Activision Blizzard non ha solamente registrato un calo dei ricavi provenienti da microtransazioni per l'ultimo trimestre, ma gli ultimi dati pubblicati mostrano una calo su tutta la linea delle vendite.

I ricavi netti di Activision Blizzard sono scesi del 15% con 1,28 miliardi di dollari per il trimestre conclusosi il 30 settembre, mentre le vendite nette sono scese del 27% attestandosi a 1,21 miliardi di dollari. Parte di quel deficit può essere attribuito al fatto che la società ora non possiede più i diritti di Destiny, che è passata in mano a Bungie.

Tuttavia anche Blizzard non se la passa bene: i ricavi infatti sono diminuiti del 38% su base annua, mentre i ricavi di King, la divisione focalizzata sui giochi mobile, sono scesi di circa l'1%. Anche gli utenti attivi mensilmente di Activision Blizzard sono calati dell'8%; ma la diminuzione più significativa è senza dubbio quella di Activision, che ha perso il 22% del pubblico, a fronte di Blizzard che ha registrato un calo dell'11% e King del 6%.

blizzard

Per quanto riguarda il futuro, la società ora sta cercando di vagliare tutti i suoi franchise in modo da sviluppare nuovi titoli per dispositivi mobile.

Fonte: GamesIndustry

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza