Xbox Scarlett usata nei server blade di Project xCloud? Microsoft potrebbe aver valutato questa ipotesi

Il servizio alimentato dalla console più potente della major di Redmond.

I server blade di Project xCloud saranno alimentati da Xbox One S, tuttavia Microsoft potrebbe voler decidere di utilizzare anche la sua console più potente di prossima generazione, Xbox Scarlett.

La nuova CPU Zen 2 di nuova generazione di Microsoft e la console Project Scarlett basata su GPU Navi alimenteranno lo streaming dei giochi in Project xCloud nel futuro. Al momento, ciascuno dei server blade di Project xCloud è alimentato da 8 sistemi Xbox One S, ma ciò potrebbe cambiare tra qualche anno dopo che Scarlett sarà consolidata sul mercato.

"Abbiamo progettato Scarlett pensando anche al cloud, e proprio mentre assisterete all'evoluzione delle nostre console, il cloud andrà di pari passo con loro" ha dichiarato Kareem Choudhry, dirigente cloud Microsoft durante un'intervista. Ovviamente il passaggio verso Scarlett non sarà immediato, tuttavia Project xCloud avrà molto da guadagnare con l'hardware migliorato.

scarlett

Intanto vi ricordiamo che Xbox Scarlett arriverà sul mercato a partire dalla fine del prossimo anno, così come Project xCloud Preview, l'anteprima del servizio streaming che consentirà di provare più di 50 giochi.

Fonte: Tweak Town

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza