Gli sviluppatori di Escape from Tarkov bannati da Twitch dopo aver simulato un suicidio in diretta

Piccolo manuale per autosabotarsi.

L'account ufficiale Twitch di Battlestate Games è stato bannato dalla piattaforma dopo che un membro del team di sviluppo di Escape from Tarkov ha imitato un atto suicida in streaming.

Gli sviluppatori hanno ricevuto il ban da Twitch dopo aver violato le norme della community.

Promuovendo un nuovo lancio di contenuti e un importante aggiornamento di fine anno per il titolo, gli sviluppatori hanno dato vita a una diretta giocando l'ultima versione del gioco, ma, ad un certo punto, un membro del team con un passamontagna ha preso una finta arma da fuoco e l'ha rivolta verso se stesso, simulando un suicidio.

Contrassegnato come "comportamento autodistruttivo" nelle Linee guida della community di Twitch, l'individuo in questione ha agito in chiara violazione delle regole e la piattaforma ha inevitabilmente bannato il canale ufficiale di Battlestate Games.

"È vietata qualsiasi attività che possa mettere in pericolo la tua vita o causare danni fisici. Ciò include minacce suicide", sottolinea la sentenza ufficiale.

Dopo aver posto una domanda a un collega sviluppatore russo in streaming, l'individuo era evidentemente frustrato dall'esistenza di un costoso capo di abbigliamento nel gioco. "Sì, è vero. Costerà quattro milioni di rubli". Scuotendo la testa sentendo il prezzo, l'uomo che indossava il passamontagna ha preso un'arma vicina e ha fatto finta di spararsi per trasmettere la sua frustrazione.

L'atto era un mezzo esagerato per esprimere emozioni, ma le Norme della community sottolineano come battute di tale natura siano ancora in diretta violazione. "Non facciamo eccezioni per comportamenti autodistruttivi fatti per scherzo o per intrattenere".

escape_from_tarkov_developers_banned_on_twitch_after_mimicking_suicide

Mentre gli sviluppatori di Battlestate Games potrebbero essere in grado di appellarsi alla decisione e alla fine riuscire a tornare su Twitch, non si può negare che un membro del loro team abbia agito in evidente violazione delle Norme della community.

Che ne pensate?

Fonte: Dexerto.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza