The Witcher di Netflix: la showrunner rivela quali elementi sono stati ripresi dai videogiochi di CD Projekt Red

Lauren S. Hissrich e l'inevitabile ispirazione del Geralt videoludico.

Mentre The Witcher di Netflix è basato sulla serie di libri di Andrzej Sapkowski, non si può negare che la serie di videogiochi di CD Projekt Red - anche lei (e più vagamente) basata sui libri - è ciò che ha messo The Witcher sotto i riflettori, ed è probabilmente uno dei grandi motivi dell'esistenza della serie Netflix, poiché grazie ai giochi la saga è diventata popolare a livello globale.

Quando Netflix ha annunciato la serie alla TV, molti si sono chiesti quanta ispirazione avrebbe tratto dai giochi. Dopotutto, sono più popolari dei libri e sono ciò che ha introdotto molti a Geralt, Yennefer e agli altri personaggi. Tuttavia, se avete visto l'adattamento, saprete che si basa sui libri e trae poca ispirazione (quasi nulla) dal lavoro di CD Projekt Red.

Recentemente, la showrunner Lauren Hissrich ha rivelato almeno una cosa che ha ripreso dalla serie di videogiochi: i suoi elementi visivi.

"Quando ho iniziato il progetto ho trovato un mio amico, Matt Owens, che è un grande giocatore e ho insistito sul fatto che mi lasciasse giocare", ha detto la Hissrich. "E ho preso gli elementi visivi del mondo. Quello che dirò è che, probabilmente, è la cosa più grande che ho ripreso dal gioco."

7799532571_l_affiche_officielle_de_la_serie_the_witcher

La Hissrich ha continuato osservando che sapeva di volere un mondo fantasy più colorato piuttosto che uno "sporco", e ha anche confermato che il team ha introdotto nella serie TV molti easter egg tratti dai giochi.

"Spesso le persone pensano che il fanatsy sia sporco e orribile e che tutto sia buio. E la verità è che The Witcher in realtà ha molto colore, ha molta vita, ha molto di tutto. Quindi è qualcosa che ho visto nel gioco, ho visto quanto potrebbe essere bello il mondo. Anche nella tragedia e nella vita reale, il sole sorge ancora e tramonta, e può restare comunque bello, anche se c'è una guerra in corso. Quindi è qualcosa che abbiamo ripreso. E penso anche che ci siano molti easter egg nello show, che sono lì per i videogiocatori, ti vediamo, sappiamo che anche tu sei qui. E sappiamo che ami The Witcher non solo per via dei libri".

Che ne pensate?

Scoprite tutti i dettagli dell'avventura di Geralt, Yennefer e Ciri nella nostra recensione della serie TV The Witcher.

Fonte: Comicbook.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Persona 5 Royal sta per arrivare su PS4

Pubblicato un nuovo trailer con i commenti della stampa specializzata.

Le copie fisiche di Final Fantasy VII Remake arriveranno prima in Europa e Australia a causa del Coronavirus

Square Enix ha deciso di spedire le copie in anticipo per evitare i possibili ritardi causati dalla pandemia.

Wasteland 3 prende a piene mani da The Outer Worlds per i dialoghi

Il frutto della collaborazione tra gli studi della famiglia Xbox Game Studios.

NieR: Automata Become as Gods Edition in arrivo su Xbox Game Pass per console

Il titolo di PlatinumGames sarà presto aggiunto al servizio di Microsoft.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza