Minecraft contro il Coronavirus: la Polonia crea un server nazionale per incoraggiare i bambini a rimanere a casa

L'iniziativa della Polonia è mirata anche al mantenimento della socialità attraverso il titolo.

Mentre i governi normalmente si impegnano con elaborate campagne per staccare i bambini da console e PC per invitarli a giocare all'aria aperta, il governo polacco sta ora facendo esattamente il contrario. Con la minaccia COVID-19 (Coronavirus) diffusa in Europa, la Polonia ha creato un server pubblico di Minecraft per incoraggiare i bambini a socializzare online.

Il governo polacco ha lanciato Grarantanna, un hub di apprendimento che contiene il server di Minecraft e altre attività divertenti (ma ancora educative). L'hub include, oltre al server di Minecraft, anche dei quiz sulla storia e la geografia polacche rese un po' più allettanti dai premi per chi risponderà meglio alle domande.

La Polonia, come altri paesi, ha risposto al Coronavirus, chiudendo tutte le scuole, i musei e i cinema l'11 marzo e introducendo controlli di frontiera completi. Ora, la nazione sta cercando di fornire a tutti i bambini annoiati qualcosa di produttivo da fare: "non è una vacanza", avverte l'hub Grarantanna.

Il server di Minecraft non è solo per i bambini più piccoli. Gli studenti delle scuole elementari, delle scuole superiori e dei college sono incoraggiati ad accedere per costruire insieme il mondo digitale. Ogni giocatore nel server potrà sbizzarrirsi e le migliori creazioni verranno mostrate e premiate il 30 marzo.

Il server è organizzato dalla Neverlight Association, un'organizzazione polacca coinvolta in eSport, tornei di giochi e editoria di giochi da tavolo in Polonia.

grarantanna_w_polsce

Per tutti i genitori esausti ancora a lavoro da casa, il sito Web potrebbe essere un'ottima idea per mantenere i bambini impegnati con il minimo sforzo. Anche i genitori al di fuori della Polonia possono trarre alcune utili idee su come tenere occupati i bambini in casa dal sito tradotto.

Che ne pensate?

Fonte: Gamespot.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza