Coronavirus: in Australia parte la corsa ai videogiochi

Gli australiani si equipaggiano al meglio per fronteggiare la quarantena.

Come ormai tutti saprete, tutte le nazioni del mondo stanno fronteggiando l'epidemia di Coronavirus e tra queste c'è anche L'Australia.

Nel paese non sono ancora in vigore le stringenti norme per rallentare il contagio, tuttavia i cittadini si stanno organizzando per sopravvivere al futuro periodo di quarantena... prendendo d'assalto i negozi di videogiochi.

Come riporta il notiziario locale 9News, pare infatti che le scorte di PS4 e Nintendo Switch siano quasi terminate in pochissimo tempo, in particolare pare che il modello grigio della console Nintendo sia andato letteralmente a ruba. Tra i giochi più venduti troviamo Call of Duty: Modern Warfare e Madden NFL 20.

Secondo l'analista Benji Sales, tale fenomeno si verificherà molto presto anche negli Stati Uniti, in quanto negli ultimi 7 giorni si è registrato un'impennata delle vendite nel settore console.

untitled_collage_540x320

Cosa ne pensate?

FONTE: 9News.au

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Andrea Di Carlo

Andrea Di Carlo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza