Massimo Guarini lascia Ovosonico e fonda la concept house Guarini Design

Ecco il nuovo progetto del creativo e imprenditore milanese nominato ai BAFTA.

L'approccio autoriale slegato dalla struttura fisica dello studio di produzione: è il nuovo progetto del creativo e imprenditore milanese nominato ai BAFTA, Massimo Guarini, già veterano Ubisoft e Grasshopper Manufacture, e fondatore di Ovosonico (Murasaki Baby, Last Day of June).

Guarini Design è il primo esempio italiano di concept house. Una società che crea nuove proprietà intellettuali, ne gestisce il licensing dei diritti e fornisce direzione creativa, ma organizzata in outsourcing, coinvolgendo cioè attori diversi ed esterni nella creazione del progetto finale. In questo modo la concept house introduce nel settore dei videogiochi la possibilità di lavorare su progetti complessi con una rete di imprese - publisher, studi di sviluppo, scrittori, autori, musicisti - in collaborazione creativa e produttiva. Un modello già consolidato nell'industria cinematografica, ereditato da Hollywood e finora sperimentato nei videogiochi da alcuni creatori di fama internazionale (Fumito Ueda, Tetsuya Mizuguchi, Yoko Taro).

«Sono convinto che questo sia il futuro dell'industria del gaming», spiega Massimo Guarini, CEO e Direttore Creativo di Guarini Design. «Progettare senza il peso delle strutture: come un architetto che disegna e supervisiona, per poi affidare i progetti alle imprese di costruzione. La concept house è una realtà creativa snella, una società dedicata alla creazione di idee per videogiochi, film e serie tv, che lavora a contatto con grandi studi di sviluppo e di produzione internazionali».

GD_MassimoGuarini_01

La vendita dello studio Ovosonico, fondato da Massimo Guarini nel 2012, è stata la ovvia premessa per il lancio del nuovo progetto. Il marchio Ovosonico resta di proprietà di Massimo Guarini, controllato da Guarini Design S.r.l., mentre lo studio di sviluppo con i suoi dipendenti è passato sotto il controllo diretto di Digital Bros S.p.A., che ne ha mutato il nome in AvantGarden S.r.l.

GUARINI DESIGN è una società di intrattenimento globale con sede a Milano.

Fondata da Massimo Guarini nel 2018, la concept house si occupa della creazione di nuove proprietà intellettuali fornendo direzione creativa per videogiochi, film, TV e musica.

GD_LOGO_B_Hi

MASSIMO GUARINI è un Game Director e Producer di fama internazionale.

Riconosciuto nel mondo dei videogiochi per le sue qualità autoriali, ha fondato nel 2012 Ovosonico, studio di sviluppo indipendente acclamato dalla critica di tutto il mondo, con il quale ha diretto titoli evocativi ed emozionali quali "Last Day of June" e "Murasaki Baby", entrambi premiati con numerosi riconoscimenti nazionali ed internazionali.

Per il suo ultimo titolo "Last Day of June", è stato nominato ai BAFTA (British Academy of Film and Television Arts) e ha vinto gli IVGA (Italian Video Game Awards) nella categoria Game Beyond Entertainment. Nel 2019 è stato inoltre insignito del premio Recognition Award - Individual di Gameindustry.biz.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza