Xbox Series X e PS5: ex Sony minacciato di morte dopo gli elogi alla console Microsoft

Il tutto pubblicato su Twitter.

Chris Grannell, ex dipendente di Sony, è stato il protagonista di un spiacevole episodio nella giornata di ieri. Dopo aver elogiato nei giorni scorsi Xbox Series X riguardo la tecnologia ray tracing, Grannell ha ricevuto minacce di morte da parte di un utente.

Ad annunciarlo è stato proprio l'ex sviluppatore attraverso Twitter. Garnell ha postato la mail che ha ricevuto dall'utente che per la spiacevole occasione ha deciso di chiamarsi Aaron Green, in riferimento al Marketing General Manager di Xbox che si chiama Aaron Greenberg. Il testo del messaggio è crudo e augura le peggio cose all'ex sviluppatore, terminando poi con la frase: "Spero che Nintendo distrugga la S**tbox".

Per curiosità Grannell ha in seguito decodificato l'IP del mittente scoprendo che il messaggio proviene da Ottawa in Canada; giusto per cercare di sdrammatizzare, l'ex sviluppatore ha dichiarato infine: "Tutto ciò è molto strano, non ho mai avuto problemi con i canadesi!".

Se Grannell deciderà di passare per eventuali vie legali non lo sappiamo, resta il fatto che rimane comunque un gesto ignobile da fare.

Fonte: Twitter

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Nonna Skyrim si prende una pausa da YouTube per motivi di salute

AGGIORNAMENTO: Shirley Curry fa chiarezza: "la maggior parte dei miei spettatori è molto gentile".

E3 2020: Guida completa agli eventi, date e orari delle conferenze annunciate

Date e orari di tutte le conferenze sostitutive della fiera di Los Angeles

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza