Marvel's Iron Man VR in una valanga di dettagli tra longevità, sistema di combattimento e molto altro

Il director Ryan Payton svela moltissime informazioni per il gioco per PSVR.

Marvel's Iron Man VR è in uscita tra pochi giorni e ci sono molte ragioni per essere entusiasti del gioco, dato che sembra davvero una promettente esperienza Iron Man a pieno titolo in VR. Gli sviluppatori Camouflaj hanno recentemente rivelato alcuni nuovi dettagli sulla personalizzazione e le meccaniche di upgrade del gioco in un video, e ora in un nuovo aggiornamento sul blog ufficiale di PlayStation, il director Ryan Payton ha svelato molti altri dettagli, tra cui la lunghezza del gioco, il combattimento, le location incluse e altro ancora.

Il gioco sarà abbastanza lungo, perché la volontà del team era quella di offrire "un robusto gioco d'azione Iron Man esclusivo per PlayStation VR con una storia di Tony Stark profondamente significativa". Gli sviluppatori inizialmente puntavano a una durata di 4-5 ore, ma dopo recenti test di gioco, sembra che il gioco sia lungo il doppio, circa 8-10 ore.

Payton parla anche degli ambienti del gioco, che descrive come spazi ampi e aperti che consentiranno ai giocatori di "volare alla massima velocità". Una delle località in cui potrete farlo con l'Elivelivolo dello S.H.I.E.L.D., sarà la città di Shanghai - "l'ambiente più ambizioso che abbiamo mai realizzato, Shanghai, permette ai giocatori di volare tra i grattacieli di una città piena di vita. Abbiamo lavorato in stretta collaborazione con il vicepresidente e responsabile creativo di Marvel Bill Rosemann e il direttore creativo Tim Tsang per mettere la Stark Tower al centro di un turbinio di azione ed emozioni".

Payton parla anche delle meccaniche di combattimento. "Nel corso della campagna di gioco verranno introdotte via via nuove meccaniche, nella speranza che, giunti alla sequenza finale, vi sentiate talmente in sintonia con i controlli da percepire l'armatura a impulsi come un'estensione del vostro corpo".

marvels_iron_man_vr_768x432

Payton, poi, trascorre un po' di tempo a discutere della storia del gioco, dicendo che il titolo racconta "una storia personale di Tony Stark sfruttando i punti di forza di PSVR per la narrazione".

Infine, Payton discute anche brevemente di ciò che la VR ha aggiunto al gioco in termini di immersione. "Nel corso dello sviluppo di Marvel's Iron Man VR, ci ha molto stupito vedere come le interazioni virtuali accrescessero il senso di immersione. Per esempio, spegnere un motore in fiamme o salvare Pepper da un jet sul punto di esplodere. Creare situazioni del genere richiede molte risorse, ma possiamo dire di averne inserite diverse nel corso della campagna principale", scrive Payton.

Marvel's Iron Man VR uscirà in esclusiva per PlayStation VR il 3 luglio.

Che ne dite?

Fonte: Gamingbolt.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza