Xbox Series X: Phil Spencer critico sulle esclusive solo next-gen dei giochi per PS5

"Noi parliamo di inclusività".

Sappiamo da qualche tempo che la strategia di prossima generazione di Microsoft non è quella di concentrarsi sulla specifica console Xbox Series X, ma piuttosto sulla famiglia di dispositivi Xbox, inclusi i PC, in modo da offrire gli stessi giochi su tutte le piattaforme. Mentre gli sviluppatori di i giochi third-party sono liberi di sviluppare il modo in cui vogliono, il capo Xbox Phil Spencer afferma che i titoli esclusivi di nuova generazione sono "completamente contrari a ciò che riguarda il gioco".

Il suo commento si riferisce alle diverse strategie tra Sony e Microsoft per la prossima generazione. Mentre Sony sta già pubblicizzando esclusive PS5 di nuova generazione come Horizon Forbidden West, Spider-Man: Miles Morales e Ratchet e Clank: Rift Apart, che richiederanno ai giocatori l'acquisto di una PlayStation 5 per giocare, le esclusive Xbox saranno giocabili su Xbox Serie X, Xbox One e PC, quindi i giocatori hanno più libertà di giocare e non devono sentirsi esclusi se non acquistano la prossima generazione di console.

"Mi dispiace, sono un po' critico in questo", ha dichiarato Spencer in un'intervista. "Il gioco riguarda l'intrattenimento, la comunità, l'inclusività e l'apprendimento di nuove storie e nuove prospettive, e mi trovo completamente contrario con il fatto dell'esclusività. Costringere qualcuno ad acquistare il mio dispositivo specifico nel giorno in cui voglio che lo comprino, al fine di poter giocare al titolo che ho pubblicizzato non lo trovo giusto".

ps

Sempre durante l'intervista Phil Spencer ha dichiarato che il potenziale dei giochi next-gen non sarà frenato dallo sviluppo cross-gen.

Fonte: WccfTech

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Halo Infinite: 'Craig the Brute è la nuova mascotte di Xbox'

Phil Spencer commenta l'amore della community per il personaggio.

ArticoloLa console war è giunta al termine - articolo

Xbox, PlayStation e Nintendo puntano a traguardi differenti per la next gen. È davvero una guerra, se vincono tutti?

ArticoloLa grafica di PS5 e Xbox Series X gli si sta ritorcendo contro - editoriale

Colpa dello streaming, colpa del COVID-19. Ma resta il fatto: Sony e Microsoft, oggi, non riescono a comunicare la next-gen.

Commenti (81)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza