Rocksteady nella bufera: i creatori di Batman Arkham accusati di ignorare le molestie sul posto di lavoro

Tutto il resoconto su un report del giornale The Guardian.

Rocksteady Studios, sviluppatore della serie Batman e del prossimo titolo Suicide Squad che verrà annunciato tra pochi giorni, è ora nel mirino per alcune accuse trapelate all'interno di un report del giornale The Guardian.

Secondo questo report, alcune dipendenti di Rocksteady avevano scritto e firmato una dichiarazione due anni fa circa, inviandola ai capi dello studio e accusandoli di non aver fatto nulla per i comportamenti inappropriati e le molestie sessuali perpetrate nei loro confronti. La lettera è stata emessa nel 2018 e 10 donne dello staff su 16 l'hanno firmata. In questa dichiarazione vengono riportati "insulti nei confronti della community transgender, chiacchiere dispregiative sulle donna e molestie sessuali, in termini di commenti "maliziosi ed inappropriati".

Una delle donne intervistata dal giornale si è fatta avanti dopo che Rocksteady non ha fatto alcuna dichiarazione, affermando che i dipendenti soffrano ancora di sessismo, molestie e comportamenti inappropriati. "Ho sentito di tutto e i coinvolti erano sempre uomini. Eppure, l'unica cosa che abbiamo ricevuto è stato un seminario a livello aziendale della durata di un'ora in cui è stato chiesto ai partecipanti di firmare una dichiarazione che confermasse di aver ricevuto la formazione. Un modo come un altro per stare tranquilli e non avere problemi".

bat

Contattata dal The Guardian, la società ha dichiarato: "Fin dal primo giorno ai Rocksteady Studios, abbiamo deciso di creare un luogo in cui le persone siano assistite, un luogo fondamentalmente costruito sul rispetto e l'inclusione. Nel 2018 abbiamo ricevuto una lettera da alcune delle nostre dipendenti donne che esprimevano le preoccupazioni che avevano in quel momento e abbiamo immediatamente preso misure risolutive per affrontare le questioni sollevate. Nei due anni successivi, abbiamo ascoltato attentamente e imparato dai nostri dipendenti, lavorando per garantire che ogni persona del team si senta supportata. Nel 2020 siamo più appassionati che mai a continuare a sviluppare la nostra cultura inclusiva e siamo determinati a difendere tutto il nostro personale".

Rimanete sintonizzati con noi per ulteriori informazioni a riguardo.

Fonte: VG247

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza