The Witcher di Netflix, la Stagione 2 introdurrà una giovanissima regina Meve

Nuovi cambiamenti nella serie?

La seconda stagione della serie The Witcher di Netflix, con protagonista Henry Cavill nei panni di Geralt di Rivia, è attualmente in fase di produzione e, con l'avvicinarsi della premiere, stanno aumentando le notizie e le informazioni sulle novità che verranno introdotte nei nuovi episodi.

L'ultimo report arriva dai sempre attivi fan di Redanian Intelligence, i quali hanno scoperto una new entry che verrà introdotta nella Stagione 2: la Regina Meve. Nella trilogia videoludica di CD Projekt, la regina veniva solo nominata e la sua unica apparizione era in Thronebreaker: The Witcher Tales.

Secondo le informazioni in possesso del sito, la regina sarà interpretata dall'attrice scozzese Rebecca Hanssen e ciò ha scatenato immediatamente la curiosità dei fan. Il motivo? Rebecca ha 26 anni, mentre Meve, nei romanzi The Witcher originali, è una donna di età ben più avanzata e con due figli adulti.

Questo significa che, in teoria, la Regina Meve della serie Netflix sarà una versione più giovane del personaggio originale. Non sappiamo se questo sarà l'unico cambiamento effettuato da Netflix o se anche le storie in cui sarà protagonista subiranno delle modifiche, per venire incontro alla nuova età.

meve_header

Questa scelta di casting ha comunque i suoi pro: se la seconda stagione di The Witcher si dimostrerà un successo, è possibile che Meve possa tornare anche nella serie successiva e un'attrice giovane permetterà una crescita organica del personaggio.

Che ne pensate? Siete d'accordo con l'inclusione di una giovane regina nella serie The Witcher?

Fonte: HeroicHollywood

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza