I 10 giochi per PC peggio ottimizzati del 2020 secondo DSOG

E niente Cyberpunk 2077.

Non esistono solo i GOTY: diamo un'occhiata ai titoli tecnicamente messi peggio usciti su PC quest'anno. Cosa intendiamo con "tecnicamente messi peggio"? Secondo DSO Gaming, che ha curato la classifica che vi proponiamo, parliamo dei titoli in cui l'ottimizzazione tecnica è stata più carente, e quindi non si sono sfruttati a dovere gli asset e le potenzialità tecniche dell'ambiente PC.

Giochi per i quali, magari, sono richiesti requisiti hardware importanti, richieste che però all'atto pratico non sono giustificate dai risultati. Nella lista sono stati considerate, comunque, le versioni più recenti delle opere in questione, e non si tratta dunque di una classifica dei lanci più "buggati".

ms_fs
  • 10 - Microsoft Flight Simulator: Nonostante vanti alcune finezze grafiche delle più belle mai viste, riesce a ingolfare senza motivo anche le CPU più potenti.
  • 9 - Dirt 5: Dirt 5 ha sofferto molto al lancio, e continua ad arrancare rispetto alle caratteristiche tecniche richieste, soprattutto a livello di CPU.
  • 8 - Marvel's Avengers: Marvel's Avengers richiede molto alle risorse del sistema, performando male su macchine non al top: tuttavia, anche su queste non riesce a esprimere le sue potenzialità e a differenziare davvero le prestazioni tra i vari settaggi.
  • 7 - Age of Empires III: Definitive Edition: Un gioco che, sulla carta, dovrebbe girare anche su hardware poco potenti, eppure richiede troppo per quello che offre.
  • 6 - Project CARS 3: Project CARS 3 purtroppo non segue le orme del predecessore, perfettamente ottimizzato rispetto al mercato PC del 2017: qui sono presenti effetti pop-in invadenti, ombre rese male, tristi texture in bassa risoluzione.
  • 5 - Serious Sam 4: Il salto tecnico tra Serious Sam 4 e il predecessore, uscito sul mercato ben nove anni fa, quasi non si nota, mentre si notano tutta una fastidiosa serie di glitch e problemi.
  • 4 - The Wonderful 101 Remastered: Una piccola, grande delusione, dati gli evidenti problemi al framerate e ai comandi, specialmente per quanto riguarda l'utilizzo del mouse.
  • 3 - FAIRY TAIL: Il titolo KOEI Tecmo delude per il framerate poco funzionale, ma soprattutto per l'impossibilità di poter usare mouse e tastiera.
  • 2 - Fast & Furious Crossroads: Uno dei peggiori titoli dell'anno, in generale, soffre anche dal punto di vista dell'esperienza tecnica, con dei requisiti completamente campati in aria rispetto al risultato finale, e dei controlli che, nonostante i rimaneggiamenti, presentano comunque dei problemi.
  • 1 - XIII Remake: La quantità di problemi di questo gioco è notevole, e nonostante gli sviluppatori abbiano tentato di metterci una pezza, il titolo risulta, per certi versi, peggiore della vecchia versione.

Queste le scelte di DSOG e voi, avete altri giochi da segnalare?

Fonte: DSO Gaming

Contenuti correlati o recenti

The Initiative: alcuni sviluppatori sarebbero tornati a Sony Santa Monica

Secondo Alanah Pearce membri di The Initiative sono tornati a Sony Santa Monica.

Steam Deck messo alla prova fa girare anche i giochi VR

I test degli sviluppatori spingono al limite la console portatile di Valve.

Switch: i giapponesi avranno un controller Mega Drive/Genesis 'migliore' degli occidentali

Controller Mega Drive a sei tasti in Giappone, per Nintendo Switch.

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza