Cyberpunk 2077 nasconde un easter egg di Ciri di The Witcher?

C'entrano le rondini.

CD Projekt Red è a dir poco legato al mondo di The Witcher, dunque aspettarsi di trovare qualche suo riferimento o easter egg in Cyberpunk 2077 era il minimo. I giocatori lo hanno cercato in lungo e in largo, e a quanto pare era in bella vista, ma necessita di arrivare in fondo al gioco.

Prima di proseguire, vi avvisiamo che la spiegazione dell'easter egg coinvolge cose che si vedono in uno dei finali del gioco, quindi possono esserci piccoli spoiler: siete informati!

La quest sul finale All Along the Watchtower comincia con V che si sveglia in cima alla diga delle Badlands, ammirando un uccello poggiarsi sul finestrino di un'automobile. L'uccello sembra proprio essere una rondine comune, ma la particolarità è che la rondine è l'uccello tradizionalmente associato, nella lore di The Witcher, con Ciri, il cui nome completo (Cirilla) deriva dall'elfico Zireal, ovvero proprio... rondine! Tant'è vero che anche la spada che le dona Geralt ha questo nome.

ciri_cp

Può sembrare una sciocchezza o una coincidenza, ma in realtà quell'uccello non ha motivo di essere lì (e finire in bella vista nell'inquadratura): difatti, il gioco in un certo punto ci informa di un certo "Avian Extermination Act" che ha letteralmente sterminato la popolazione aviaria nel raggio di 18 miglia dalla città, per evitare infezioni e malattie portate dagli uccelli. Rimane, ad ogni modo, una fan theory non acclarata da CDPR, però ha una sua logica. Che ne pensate?

Fonte: IGN.com

Vai ai commenti (2)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza