PS5, Xbox Series X e le esclusive Bethesda: Microsoft ha una strategia a lungo termine e non cancellerÓ i titoli in uscita su PlayStation

Playground Games commenta l'acquisizione di ZeniMax.

Lo sviluppatore di Forza Horizon, Playground Games, ha ribadito che Microsoft non cancellerà i titoli Bethesda già programmati per PS5, svelati prima dell'acquisizione di ZeniMax Media da parte di Microsoft.

Vari titoli come Deathloop e Ghostwire: Tokyo sono stati annunciati prima dell'acquisizione da parte di Microsoft lo scorso anno, ed era stato stabilito che questi titoli non sarebbero stati cancellati. Per ogni evenienza, Herve Gengler di Playground Games ha assicurato ai giocatori di PS5 che i giochi sono ancora in arrivo sulla nuova console di Sony.

Parlando durante un'intervista con SebSSol Live, Gengler ha detto:

"Gli studi erano già nel loro ciclo di sviluppo e, questo è un messaggio che Microsoft comunica continuamente, non interromperanno improvvisamente lo sviluppo di un'uscita per Playstation, ad esempio. Se il gioco è multipiattaforma, non diranno che ora è un'esclusiva Xbox. Hanno una strategia a lungo termine e non vogliono togliere espressamente il gioco a una community perché hanno acquistato lo studio".

Lo sviluppatore, dunque, ha ribadito ciò che era stato detto da Microsoft, ma ancora non sappiamo con certezza se i prossimi Fallout e The Elder Scrolls arriveranno anche su PS5.

114538441_mediaitem114538439

Nel frattempo, l'uscita di Deathloop è prevista per il 21 maggio e Ghostwire: Tokyo, invece, è previsto per ottobre.

Fonte: PSU - Altchar.

Vai ai commenti (28)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (28)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza