Sony Japan Studio la fine? La riorganizzazione avvenuta ma sembrata un esodo

Il recente addio di Gavin Moore solo l'ultimo di una lunga serie.

Sony Japan Studio, responsabile di giochi come Ape Escape, Shadow of the Colossus e Gravity Rush, ha ufficialmente dato il via alla sua riorganizzazione che, però, è sembrata un vero e proprio esodo, poiché alcuni dei migliori creativi di Japan Studio, tra cui Keiichiro Toyama (Silent Hill, Gravity Rush), Teruyuki Toriyama (producer di Demon's Souls) e Masaaki Yamagiwa (producer di Bloodborne) hanno lasciato lo studio alcune settimane fa.

"Nel tentativo di rafforzare ulteriormente le operazioni commerciali, SIE può confermare che Japan Studio sarà riorganizzato in una nuova organizzazione il 1 aprile. Japan Studio sarà ricentrato nel Team ASOBI, il team creativo dietro Astro's Playroom. Inoltre, i ruoli di produzione esterna, localizzazione e gestione IP dei titoli Japan Studio saranno concentrati all'interno delle funzioni globali di PlayStation Studios", ha detto lo studio alla fine di febbraio.

L'ultima partenza è stata annunciata proprio ieri, quella di Gavin Moore, che di recente ha diretto il remake per PS5 di Demon's Souls.

Sony_Japan_Studio

Anche i produttori Yasutaka Asakura e Kentaro Motomura, e il character designer di Gravity Rush Shunsuke Saito hanno lasciato il team. Fortunatamente, sembra che la maggior parte dei talenti che hanno lasciato Sony rimarranno nel settore: ad esempio, Keiichiro Toyama ha fondato il suo Bokeh Game Studio, che è già al lavoro su un nuovo titolo d'azione dal sapore horror.

Fonte: Wccftech.

Vai ai commenti (4)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza