'Xbox per tutti': Phil Spencer spiega come cambiato il marchio Xbox

L'incontro di diverse culture alla base.

Una delle recenti caratteristiche che definiscono Xbox come marchio è la sensazione che l'azienda stia ascoltando.

Questo è qualcosa che i fan hanno visto esprimere al team Xbox, ma tutto è iniziato internamente come parte di uno sforzo per la diversità. L'idea è che il gioco sia per tutti, e per il boss di Xbox Phil Spencer, fornire tutto questo richiede un ascolto molto attento e la volontà di essere reattivi.

Spencer ha assunto la direzione di Xbox sette anni fa e rivela che ha dovuto cambiare modus operandi quando ha scelto di enfatizzare la diversità.

"Come molti ragazzi bianchi privilegiati nel settore tecnologico, la mia opinione su ciò che dovevamo fare quando ho iniziato a ricoprire questo ruolo riguardava principalmente il prodotto e la tecnologia", ha spiegato Spencer. "Ma la verità è che distribuiamo la nostra cultura come team molto più di quanto distribuiamo qualsiasi componente hardware".

Phil_Spencer

Il dirigente ha anche affermato che costruire strutture in cui i dipendenti Microsoft si sentano sicuri di essere se stessi è fondamentale per il successo di Xbox.

Spencer, fondamentalmente, ritiene che diverse idee, diverse estrazioni culturali, diverse voci siano fondamentali per il marchio. La diversità assicura una maggiore creatività e, quindi, è vista come un elemento estremamente importante.

"Quando mi siedo con il team ad ascoltare persone diverse riunite per creare [un'idea], mi rendo conto che la moltitudine di prospettive aumenta l'empatia per i nostri clienti", ha detto Spencer. "E questo non è sempre stato vero per me. Ma gestire Xbox, lavorare con persone fantastiche, persone che non vengono da dove vengo io e che hanno un'esperienza di vita molto diversa, è stato un enorme vantaggio".

"Gli argomenti che stiamo affrontando ora non erano nemmeno argomenti di conversazione cinque anni fa. Penso sempre a come possiamo riflettere la parte culturale nel contenuto di cui siamo responsabili".

Fonte: Venturebeat.

Vai ai commenti (17)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (17)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza