PS5 non può essere bloccata dopo un ban: Sony perde il ricorso in Brasile

La compagnia dovrà ora eliminare il ban.

Alla fine dello scorso anno era emerso l'interessante caso del blocco hardware di PS5 ai danni di un utente brasiliano che aveva violato le politiche di PS Plus. Il giocatore, dopo il ban, ha deciso di portare in tribunale Sony e la Corte di Giustizia di San Paolo decise che la compagnia giapponese non poteva bloccare la console.

Sony ha quindi deciso di fare ricorso, perdendo ancora.

Nello specifico, l'utente aveva violato i termini di utilizzo condividendo i giochi PS Plus della propria libreria con altri giocatori e, secondo Sony, tali termini di utilizzo sono chiaramente spiegati ai consumatori.

Tuttavia, il giocatore si è difeso dicendo che, nonostante i termini siano spiegati in modo chiaro, non indicano in modo cristallino la punizione in caso di violazione.

Secondo il giudice, quindi, Sony non ha dato all'utente tutte le informazioni necessarie riguardo la condivisione dei titoli PS Plus e, per questo motivo, il ban dovrà essere annullato e Sony dovrà risarcire le spese legali dell'utente.

Fonte: Tecnoblog.

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

PS5 ha un nuovo SSD targato Sony e Nextorage ma il prezzo è decisamente importante

Una sussidiaria di Sony sta lavorando ad una serie di SSD per PS5.

Bitcoin fabbrica di 'spazzatura'! Ogni transazione equivale a 'buttare due iPhone 12 Mini nel cestino'

Uno studio svela quanti rifiuti tecnologici si generano con i Bitcoin.

Xbox Series X disponibile all'acquisto da Mediaworld, ecco data e ora

Siete alla ricerca di una Xbox Series X? Questa notizia fa al caso vostro.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

Xbox starebbe preparando un'altra grande acquisizione come quella di Bethesda

Alcune indiscrezioni suggeriscono una grande acquisizione in casa Xbox.

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza