The Witcher: Blood Origin, la serie prequel di Netflix avrà un villain molto familiare

La pre-produzione sta iniziando.

La pre-produzione della serie prequel di The Witcher, intitolata Blood Origin, sta iniziando agli Arborfield Studios e altri attori e ruoli stanno venendo alla luce. Anche se non sappiamo ancora chi interpreterà la protagonista femminile dopo che Jodie Turner-Smith ha lasciato il progetto, possiamo rivelare un altro protagonista maschile che apparirà sui nostri schermi oltre a Laurence O'Fuarain.

Ebbene, ora abbiamo ascoperto che Eredin Bréacc Glas sarà interpretato dall'attore australiano Jacob Collins-Levy in The Witcher: Blood Origin. Collins-Levy è noto per i suoi ruoli in The White Princess e più recentemente in Young Wallander di Netflix.

L'inclusione di Eredin in Blood Origin è interessante non solo per chi è e per cosa può significare per la storia, ma anche per il casting stesso. Diverse settimane fa abbiamo scoperto che nella seconda stagione di The Witcher, Eredin sarà interpretato da Sam Hazeldine.

Mentre il ruolo di Sam Hazeldine nella seconda stagione è più vicino a un cameo, il ruolo di Collin-Levy in Blood Origin è molto più sostanziale in quanto è uno dei protagonisti e probabilmente un villain. Vale anche la pena ricordare che Eredin, che è il leader dei famigerati Red Riders, sarà chiamato "Capitano".

the_witcher_blood_origins_32588.768x432

L'attore cambierà perché forse Blood Origin intende ritrarre visivamente Eredin più giovane, per sottolineare una differenza tra la versione più vecchia e quella più giovane. La serie è ambientata 1200 anni prima dello show principale, ma poi di nuovo il tempo scorre in modo diverso in mondi diversi, quindi dovremo aspettare e vedere cosa significherà questa particolare decisione.

Le riprese sono attualmente programmate per fine luglio/inizio agosto fino a fine novembre 2021 con i registi Sarah O'Gorman e Vicky Jewson.

Fonte: Redanianintelligence.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Suicide Squad: Kill the Justice League, svelata la key art ufficiale

Nuovi dettagli su Suicide Squad: Kill the Justice League verranno svelati prossimamente.

'New World sarà un successo e mostrerà cosa Amazon Games può fare'

Christoph Hartmann di Amazon Games ha piena fiducia in New World.

Articoli correlati...

Xbox Series X/S: Project Cobalt potrebbe essere il nuovo RPG di InXile, primi dettagli

Nuovi dettagli sul misterioso Project Cobalt esclusiva Xbox.

Raccomandato | Tales of Arise - recensione

Un gioco di ruolo che riesce a fare contenti tutti.

Articolo | Perché Skyrim ha avuto tanto successo?

Storia di un videogioco immortale lanciato 15 volte su 10 sistemi diversi.

'The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox, niente PS5'

Jeff Grubb è sicuro che The Elder Scrolls VI approderà solo su Xbox (e PC).

'Dragon's Dogma 2 esiste ed è sviluppato con il RE Engine'

Una nuova generazione di Arisen per il rumor di un noto insider.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza