Nintendo vince la causa milionaria contro RomUniverse, sito di ROM e pirateria

$2,1 milioni come risarcimento.

Nel settembre 2019, Nintendo ha citato in giudizio il portale di pirateria RomUniverse per aver facilitato la violazione del copyright di molti giochi Nintendo, e persino aver fatto affari con i suoi account premium che consentivano, a pagamento, di eliminare il limite di giochi che potevano essere scaricati dall'utente.

L'imputato, Matthew Storman, si è difeso assicurando che il sito web non aveva violato alcuna legge e che non aveva caricato alcun contenuto, cosa che ha contraddetto le dichiarazioni precedenti. Il portale è stato chiuso e nei giorni scorsi il giudice Consuelo Marshall ha condannato Storman a risarcire 2,1 milioni di dollari per i danni provocati, cifra inferiore ai 15 milioni di dollari che Nintendo chiedeva inizialmente: tuttavia la società si è ritenuta soddisfatta.

"Tenendo conto dell'infrazione intenzionale dell'imputato, il tribunale ritiene che $ 35.000 in danni legali per ciascun copyright violato compenserebbe la società per la perdita di reddito e scoraggerebbe l'imputato che è attualmente disoccupato e ha già chiuso il sito web" ha affermato il giudice che ha anche deciso di non emettere un'ingiunzione permanente contro Storman perché Nintendo non è stata in grado di dimostrare di aver subito un danno irreparabile e il fatto che Storman abbia già chiuso il sito mostra che non vi è alcuna minaccia imminente di ulteriori violazioni.

nin

"Questo è un semplice caso di pirateria di videogiochi, ed i fatti materiali sono indiscutibili", ha detto Nintendo alla corte. "Per più di un decennio, l'imputato Matthew Storman possedeva e gestiva il sito Web RomUniverse. Ha riempito il sito Web con copie piratate di migliaia di giochi Nintendo e ha distribuito centinaia di migliaia di copie di quei giochi piratati".

Secondo i dati forniti dalla rappresentanza legale di Nintendo, sono state scaricate più di 300.000 copie di videogiochi diversi da Nintendo Switch e più di 500.000 titoli per Nintendo 3DS, ma non sono le uniche console interessate.

Fonte: Kotaku e TorrentFreak

Contenuti correlati o recenti

The Initiative: alcuni sviluppatori sarebbero tornati a Sony Santa Monica

Secondo Alanah Pearce membri di The Initiative sono tornati a Sony Santa Monica.

Steam Deck messo alla prova fa girare anche i giochi VR

I test degli sviluppatori spingono al limite la console portatile di Valve.

Switch: i giapponesi avranno un controller Mega Drive/Genesis 'migliore' degli occidentali

Controller Mega Drive a sei tasti in Giappone, per Nintendo Switch.

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza