Resistance 4 cancellato? Sony sarebbe stata preoccupata per i troppi giochi post-apocalittici

Il progetto esisteva eccome secondo un rumor.

Sony avrebbe interrotto lo sviluppo di un quarto gioco della serie di Insomniac, Resistance. Secondo quanto riferito, l'azienda lo avrebbe fatto perché era preoccupata di avere troppi giochi post-apocalittici in fase di sviluppo in quel momento.

Il report proviene dal podcast Colin Moriarty. Moriarty nota che gli è stato detto che il sovraccarico di giochi post-apocalittici - Killzone Shadow Fall, Horizon Zero Dawn, Days Gone e The Last of Us tutti in fase di sviluppo o in pre-produzione - era un problema di cui PlayStation era "a conoscenza" durante l'era PS3. Tutto questo prima che Sony acquistasse lo sviluppatore, quindi lo studio aveva un po' meno influenza sui progetti che poteva realizzare.

"Hanno rifiutato Resistance 4 perché "suonava" troppo simile a The Last of Us e non volevano che i due giochi si sovrapponessero l'uno con l'altro. Quindi, Resistance è stato cancellato".

I fan dell'IP PlayStation potrebbero essere delusi da questa notizia. Tuttavia, questo non esclude un ritorno Resistance in futuro.

In attesa di eventuali novità su Resistance 4, vi ricordiamo che Insomniac sta per lanciare Ratchet & Clank Rift Apart su PS5 l'11 giugno.

Fonte: Truetrophies.

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (7)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza