PS3 bannate? La colpa potrebbe essere degli hacker

Una violazione dei dati a monte.

Sono passati sette mesi dall'uscita ufficiale di PS5 e nel 2021 di certo non ci si aspetta di sentire notizie riguardanti PlayStation 3. Invece, la console torna protagonista di una spiacevole notizia perché a quanto pare Sony sta bannando una serie di console PS3. Il motivo alla base sembrerebbe una violazione di dati da parte degli hacker.

Per chi non lo sapesse, ad ogni PS3 viene assegnato un numero di identificazione univoco che non ha nulla a che fare con l'account PSN o simili, quindi in quel senso tutte le informazioni personali sono al sicuro. Il problema è che sono trapelati gli ID PS3 di ciascuno degli utenti a livello mondiale e ciò ha portato oggi ad una serie di implicazioni.

Diversi utenti infatti segnalano che la loro PS3 è stata bannata a causa dell'utilizzo di "hacking o exploit" anche senza averla utilizzata da un po'. Al momento non è successo a tutti i giocatori, ma si tratta comunque di un problema che comincia a presentarsi in modo sistematico. A questo punto, sembra che non ci sia modo di fermare la situazione attuale. Gli hacker che hanno avuto accesso all'elenco degli ID PS3 trapelati possono utilizzare tutti quei numeri di serie per scambiarli continuamente, giocare in modo fraudolento o compiere tutti i tipi di azioni illegali attraverso un sistema PS3.

Ancora una volta, questa situazione non ha ripercussioni per coloro che non utilizzano più la particolare console, in quanto non ci sono informazioni personali legate al caso, ma rappresenta un problema per coloro che vogliono mantenere la propria PS3 come sistema giocabile e che, improvvisamente, è bloccata: fortunatamente, i contenuti offline possono ancora essere utilizzati.

Fonte: GameRant

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche pi innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non ancora uscito e gi iniziano le polemiche sterili.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza