Final Fantasy XIV su PS5 non convince Digital Foundry

Instabilità e poche novità.

Final Fantasy XIV, il popolare MMORPG di Square-Enix è stato recentemente aggiornato alla versione 5.55, la quale ha introdotto, oltre alle classiche migliorie, il supporto a PlayStation 5.

La patch in questione è arrivata verso la fine di maggio, ma Digital Foundry ha approfittato di tutto questo tempo per analizzare fin nel minimo dettaglio il porting su console next-gen.

Purtroppo, secondo quanto riportato dagli esperti tecnici del noto portale informatico, sembra che la versione PS5 abbia lasciato tutti con l'amaro in bocca.

Una delle principali feature della versione PS5 era la presenza della risoluzione 4K nativa, quando su console PS4 Pro si poteva raggiungere solo il Full HD o i 1440p.

Sfortunatamente, impostare quella risoluzione influisce negativamente sulle prestazioni. Digital Foundry raccomanda di impostare il gioco a 1440p, l'attuale via di mezzo fra resa grafica e framerate, tuttavia, anche in quel caso, non è garantita la fluidità dell'esperienza.

Inoltre, non bisogna dimenticare che stiamo parlando di un titolo, amato e giocato da milioni di persone, ovviamente, ma comunque nato nel 2013 e, pertanto, oggetto di numerose limitazioni. Anti-Aliasing FXAA, risoluzione di ombre, densità della vegetazione e distanza fade-in sono solo parte della pesante eredità che un titolo vecchio di 8 anni deve portarsi sul groppone.

Anche l'integrazione del DualSense è stata bollata come superflua ed invasiva, con segnali feedback per ogni interazione e perfino per ogni passo che effettuerete. Per Digital Foundry, tale feature è sicuramente carina "a piccole dosi", ma alla lunga diventa estenuante, specialmente su un gioco destinato a durare per ore e ore.

C'è qualcosa di valido nella versione PS5 di FF14? Digital Foundry ha premiato senza problemi l'HUD di gioco, un'interfaccia pulita e di qualità, nonché la presenza dell'SSD che restituisce caricamenti pressochè istantanei. Tutto il resto? Deludente.

Final Fantasy XIV continua a godere di grande popolarità su PC e presto verrà reso ancora più ricco grazie all'introduzione dell'espansione Endwalker, prevista il 23 novembre. Chi vuole giocare su console PS5, tuttavia, dovrà rivedere le proprie aspettative, almeno in attesa di qualche patch mirata.

Voi che ne pensate? Condividete l'analisi di Digital Foundry?

Fonte: Eurogamer

Contenuti correlati o recenti

Suicide Squad: Kill the Justice League, svelata la key art ufficiale

Nuovi dettagli su Suicide Squad: Kill the Justice League verranno svelati prossimamente.

'New World sarà un successo e mostrerà cosa Amazon Games può fare'

Christoph Hartmann di Amazon Games ha piena fiducia in New World.

Articoli correlati...

Xbox Series X/S: Project Cobalt potrebbe essere il nuovo RPG di InXile, primi dettagli

Nuovi dettagli sul misterioso Project Cobalt esclusiva Xbox.

Raccomandato | Tales of Arise - recensione

Un gioco di ruolo che riesce a fare contenti tutti.

Articolo | Perché Skyrim ha avuto tanto successo?

Storia di un videogioco immortale lanciato 15 volte su 10 sistemi diversi.

'The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox, niente PS5'

Jeff Grubb è sicuro che The Elder Scrolls VI approderà solo su Xbox (e PC).

'Dragon's Dogma 2 esiste ed è sviluppato con il RE Engine'

Una nuova generazione di Arisen per il rumor di un noto insider.

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza