Twitch rende le segnalazioni DMCA temporanee come su YouTube

Il nuovo aggiornamento ha apportato modifiche.

Qualche tempo fa Twitch ha distribuito una serie di ban a coloro che violavano le regole DMCA. In seguito la piattaforma ha implementato una serie di nuove misure per rendere più facile per gli streamer evitare di incappare ancora in questi divieti.

Twitch ha anche reso più facile per le persone segnalare gli streamer penalizzandoli con gli avvertimenti, rendendo così una situazione già precaria ancora peggiore dato che chiunque potrebbe segnalare. Fortunatamente Twitch ha riscritto queste linee guida in modo da bilanciare il tutto. I maggiori cambiamenti indicano che lo streamer ora dovrà ricevere tre avvertimenti prima di essere considerato un trasgressore, con gli avvertimenti che ora non saranno più permanenti.

"Un utente sarà considerato un trasgressore recidivo se matura tre avvertimenti sul copyright" si legge. Arrivati ai tre avvertimenti, Twitch interromperà l'accesso alla piattaforma. "Gli avvertimenti non sono permanenti, ma sono associati ad un account per un tempo sufficiente affinché Twitch possa determinare se il titolare dell'account sta commettendo ripetute violazioni".

twitch

Anche se queste linee guida sono ancora criticate, molti concordano sul fatto che sia di certo un miglioramento rispetto al vecchio sistema, molto più simile a quello utilizzato su YouTube. Ora non resta che vedere se questa nuova direttiva risolverà il problema una volta per tutte.

Fonte: Dexerto

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza