Videogiochi, loot box e microtransazioni: i politici USA chiedono agli sviluppatori di proteggere i bambini

'Qualcuno pensi ai bambini!' cit.

I politici statunitensi hanno scritto lettere a una dozzina di società di giochi chiedendo loro di proteggere meglio i più giovani dai rischi online e dalla progettazione di giochi con loot box e microtransazioni.

Le lettere, scritte da tre membri del Congresso, chiedono ai dirigenti di spiegare quali cambiamenti stanno apportando, in base alla nuova legislazione del Regno Unito che protegge i bambini online, e quale effetto avranno avuto sui loro prodotti negli Stati Uniti. The Verge ha riportato per primo la notizia.

La legge britannica, nota come Age Appropriate Design Code, entrerà in vigore nel Regno Unito il 2 settembre, dopo un periodo di transizione di dodici mesi. Le regole hanno lo scopo di mantenere i dati online dei bambini al sicuro e potrebbero anche vietare alle aziende di utilizzare tattiche come le loot box come metodo per vendere articoli ai bambini nel Regno Unito.

La legge non si estende agli Stati Uniti, ma i dirigenti di Microsoft, Blizzard, Sony of America e Take-Two Interactive sono stati tra le diverse società con sede negli USA che hanno ricevuto queste lettere di incoraggiamento.

"È imperativo che il Congresso agisca con urgenza per promulgare una forte legge sulla privacy per bambini e adolescenti nel 21° secolo", hanno scritto i politici statunitensi. "Mentre lavoriamo per raggiungere questo obiettivo, vi invitiamo a estendere ai bambini e agli adolescenti americani qualsiasi miglioramento della privacy che implementerete per rispettare l'AADC".

loot_boxes_overwatch_7759

I membri del Congresso hanno commentato l'uso delle microtransazioni all'interno dei giochi affermando che hanno "portato a fatture di carte di credito elevate per i genitori" prima di affrontare la controversa inclusione delle loot box all'interno dei titoli giocati dai più giovani. "Le loot box fanno un passo avanti, incoraggiando l'acquisto prima che un bambino sappia cosa contiene il "pacchetto", simile al gioco d'azzardo", hanno affermato i legislatori statunitensi. "I bambini sono particolarmente vulnerabili alla manipolazione per gli acquisti in-game e le loot box" continuano le lettere.

Oltre a parlare di loot box, le lettere affrontano anche i pericoli che i bambini affrontano attraverso le interazioni sociali nei giochi online. I membri del Congresso affermano che "le interazioni sociali nei giochi consentono ai criminali informatici di manipolare le conversazioni e raccogliere informazioni personali dettagliate" prima di evidenziare la necessità di impostazioni sulla privacy online più rigorose per i bambini.

Gli Stati Uniti hanno già una legislazione in vigore che protegge la privacy e i dati online dei bambini. Il Children's Online Privacy Protection Act (COPPA), che copre i bambini di età pari o inferiore a 12 anni da determinati rischi legati al gioco online, vieta la raccolta, l'uso o la divulgazione delle informazioni personali dei bambini senza la notifica o il consenso dei genitori. Tuttavia, con i minori che non passano all'età adulta fino all'età di 18 anni, probabilmente è necessario che sia i politici che le aziende facciano di più per proteggere i giovani.

Fonte: IGN.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza