Ken il Guerriero addio al 'papā' e character designer Masami Suda che ci lascia all'etā di 77 anni

Oltre a Ken il Guerriero ha lavorato anche a Tekkaman e Slam Dunk e non solo.

Il mondo dell'animazione giapponese ha appena perso uno dei suoi grandi nomi. Masami Suda è morto all'età di 77 anni. L'animatore giapponese aveva lavorato come character designer nella serie anime di Ken il Guerriero e aveva anche partecipato allo sviluppo dell'anime Slam Dunk come direttore dell'animazione in molti episodi.

Animatore dagli anni '60, aveva lavorato in particolare con Toei per la sua più grande serie TV. Gli dobbiamo i crediti di Candy Candy e Kiss me Licia. Dopo aver avuto successo grazie a Ken, ha diretto molti OAV in questo universo, ma anche in quello di Samurai per una Pizza o Transformers. È stato anche animatore in diversi film di City Hunter e Dragon Ball/DBZ. Aveva anche partecipato a diversi film Pokémon e all'anime Street Fighter II - The Movie nel 1994.

L'ultimo lavoro di Masami Suda è stato come character designer per la serie animata Yo-Kai Watch nel 2014. L'artista è morto il 1 agosto, secondo alcune fonti: il character designer era malato da tempo.

Noi di Eurogamer porgiamo le nostre condoglianze a familiari e amici.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche pių innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non č ancora uscito e giā iniziano le polemiche sterili.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza