PS5, il nuovo modello non è peggiore rispetto all'originale per Jeff Grubb

Il giornalista spiega perché non c'è niente di sbagliato nella nuova PS5.

Come sappiamo, esiste un nuovo modello di PS5 che rivede alcuni componenti interni della console. Si tratta della stessa PS5 ma solo più leggera: uno YouTuber a tal proposito ha fatto un teardown della console per scoprire cosa ci fosse di diverso. Il suo video, intitolato "La nuova PS5 è peggiore" ha fatto il giro dei social, arrivando anche a Jeff Grubb di GamesBeat, il quale è intervenuto per correggere alcune notizie che circolano sulla nuova console.

La nuova PS5, che ora è in vendita in Giappone e Australia, secondo i video pubblicato, a parte qualche modifica è praticamente identica all'originale: il fatto è che questo modello sarebbe leggermente più calda ed è qui che lo YouTuber indica che sia un punto a sfavore. Tuttavia, Grubb confuta questa affermazione, dicendo che se esegue gli stessi giochi con le stesse prestazioni, la temperatura in realtà non ha nessuna importanza. In effetti Grubb stima che ciò significa che il sistema di dissipazione originale era eccessivo.

Inoltre, Grubb osserva che il dissipatore di calore più piccolo significa che ogni console utilizza meno rame costoso e difficile da reperire, il che è in definitiva migliore per la catena di approvvigionamento. E se l'originale era eccessivo all'inizio, allora il nuovo non è "peggio" solo perché elimina parte di quell'abbondante margine di errore. Insomma gran parte delle paure di Evans sul dissipatore di calore più piccolo e sulle temperature più elevate è proprio questo: speculazione per Grubb.

Il punto principale di Grubb è che le lamentele sul fatto che la nuova PS5 sia "peggiore" in base alla sua temperatura sono paure che non si traducono in realtà. L'unico fatto è che il dissipatore di calore è stato ridotto e il sistema è più caldo, ma finora non ci sono prove che esegua i giochi in modo diverso o che abbia altri problemi che potrebbero qualificare la console come "peggiore".

Fonte: GamesBeat

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (7)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza