Tripwire Interactive: il boss dello studio di Killing Floor al centro della bufera dopo il sostegno alla legge anti-aborto del Texas

John Gibson promuove la legge anti-aborto approvata dalla Corte Suprema degli USA.

John Gibson, il presidente di Tripwire Interactive, lo studio dietro Maneater e Killing Floor, è "orgoglioso" che la Corte Suprema degli Stati Uniti abbia autorizzato una nuova legge anti-aborto del Texas.

La controversa legge vieta l'aborto dopo sei settimane e arriva al punto di consentire ai privati ​​cittadini di citare in giudizio i fornitori di aborti o chiunque sia anche solo sospettato di aiutare una donna a interrompere una gravidanza.

Nel tweet del 4 settembre, il presidente di Tripwire ha spiegato di essere "orgoglioso" della recente decisione della Corte Suprema. Il disegno di legge, diventato legge alla mezzanotte di mercoledì 1 settembre, vieta gli aborti nello Stato di Lone Star dopo sei settimane.

Tuttavia, la polizia di stato e i funzionari eletti non saranno i veri esecutori. Invece, il dovere ricadrà sui privati ​​cittadini, che ora hanno il potere di intentare azioni legali contro qualsiasi persona o gruppo che credono stia facilitando qualcuno ad abortire. Questo potrebbe anche includere persone che semplicemente accompagnano un paziente in una clinica, lo aiutano a entrare spingendo una sedia a rotelle o gli tengono la mano per comodità. Qualsiasi cittadino del Texas ora può citarli in giudizio per $10.000.

maxresdefault

Il Texas ha effettivamente creato un sistema di sorveglianza gestito da privati ​​cittadini, il cui unico scopo è impedire alle donne di accedere in sicurezza all'aborto. Come osserva Jezebel, "Sebbene ai pazienti in Texas sia ancora garantito il diritto all'aborto, dopo martedì sarà un diritto al massimo teorico".

Il presidente di Tripwire Interactive, John Gibson, è felice di tutto questo. Nel suo tweet, si è anche descritto come uno "sviluppatore di giochi a favore della vita". Gibson afferma anche di non "fare politica" molto spesso. Ha chiaramente deciso di fare un'eccezione per condividere un po' di entusiasmo per questa legge che priva le donne dei diritti umani fondamentali.

Le reazioni al tweet sono arrivate rapidamente mentre si diffondeva sui social media, con numerosi sviluppatori, writer, designer e fan che hanno commentato il messaggio. Molti hanno anche espresso delusione per il fatto che la dichiarazione di Gibson porterà senza dubbio a un maggiore stress per le persone che lavorano sotto di lui a Tripwire. Alcuni hanno giurato di smettere di giocare ai giochi Tripwire esistenti e futuri, arrivando al punto di bloccare il publisher sui propri account Steam.

In un successivo aggiornamento, Shipwright Studios, uno studio di "co-sviluppo", ha annunciato che sta annullando tutti i contratti con Tripwire Interactive come risultato diretto del tweet di Gibson. La società aveva precedentemente lavorato a fianco di Tripwire per aiutare il team a sviluppare Maneater e Chivalry II.

"Non possiamo in buona coscienza continuare a lavorare con Tripwire sotto l'attuale struttura di leadership", ha affermato Shipwright in una dichiarazione pubblicata su Twitter. "Inizieremo la cancellazione dei nostri contratti esistenti con effetto immediato".

Fonte: Kotaku.

Vai ai commenti (18)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (18)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza