Laboratorio di videogiochi: 4 studi di sviluppo italiani hanno creato i loro videogiochi

Nodon alla riscossa!

Laboratorio di videogiochi è un software di edutainment unico nel suo genere, disponibile per la famiglia di console Nintendo Switch, che permette a chiunque di creare e condividere i propri videogiochi, in maniera facile e divertente. Per mettere alla prova le potenzialità di questo esclusivo software, quattro tra i più talentuosi e importanti studi di sviluppo in Italia si sono cimentati nella creazione da zero di altrettanti videogiochi per la console Nintendo.

Il risultato sono quattro titoli tutti diversi tra loro, con un solo fattore comune: tutti sono stati sviluppati grazie alla versatilità di Laboratorio di videogiochi. Uno sparatutto a scorrimento orizzontale, un racing game con elementi platform, un'avventura spaziale con una forte componente narrativa e un platform cooperativo: questi i videogiochi creati rispettivamente da Cordens Interactive, MixedBag, Tiny Bull Studios e Untold Games.

Anche l'attivissima community di fan Nintendo è scesa in campo per aiutare i giocatori nella realizzazione del proprio videogame con Laboratorio di videogiochi. Con il supporto di Sara Valdameri e Alex De Nittis, Game Designer e QA & Game Tester dello studio italiano 3DClouds, NintendOn, uno dei portali di appassionati della grande N più attivi in Italia, ha preparato tre lezioni guidate alla programmazione di un videogame attraverso Laboratorio di videogiochi. La prima, dedicata al genere platform, è già disponibile su NintendOn.it, mentre le prossime dedicate a sparatutto e racing game arriveranno nel corso delle prossime settimane.

"Laboratorio di videogiochi è uno strumento tanto potente quanto divertente, e speriamo che faccia nascere in qualche giocatore la scintilla del game designer!" ha commentato Matteo Lana, CEO di Tiny Bull Studios. Per Mauro Fanelli, CEO & Creative Director di MixedBag, "Mettere le mani su Laboratorio di videogiochi è stata, da sviluppatori, un'esperienza molto interessante. Avevamo alcune idee per giochi Switch sperimentali che avrebbero richiesto molto tempo per la prototipazione, mentre con Laboratorio di videogiochi siamo stati in grado di implementare e testare alcune idee molto velocemente, applicando trucchi che usiamo normalmente durante lo sviluppo. È stato molto divertente!".

Anche Tommaso Loiacono, Co-founder & Game Director di Cordens Interactive, si è espresso sull'incredibile usabilità del videogioco: "L'utilizzo dei controlli touch per insegnare le basi della programmazione di videogiochi è a suo modo rivoluzionario. È la prima volta che si può veramente 'toccare con mano' tutto il retroscena dello sviluppo di videogiochi". Egon Cavalli, Game Designer di Untold Games, ha aggiunto: "'Fantasia' e 'condivisione' sono gli ingredienti necessari per vivere appieno l'esperienza di Laboratorio di videogiochi".

Laboratorio di videogiochi permette a chiunque di concretizzare le proprie idee di game design in maniera facile e accessibile grazie a divertenti lezioni guidate che insegnano le basi della programmazione visuale usando stravaganti creature chiamate Nodon. Il tutto senza che sia necessario avere già esperienza in materia: trovate la recensione del titolo a quest'indirizzo.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Contenuti correlati o recenti

FIFA 22 e FUT avranno le loot box ma ci saranno i 'pacchetti anteprima'

FIFA 22 fornir un'anteprima per capire cosa stiamo acquistando.

Rocksmith+ di Ubisoft stato rinviato al 2022

Imparare la chitarra con Rocksmith+? Bisogna attendere.

Articoli correlati...

Hundred Days - recensione

Uno splendido viaggio nella produzione vitivinicola.

'Animal Crossing: New Horizons un gioco stupido, noioso e per bambini'

L'articolo di Business Insider manda su tutte le furie i fan.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza