iPhone 13, iPad Mini e tutti i grandi annunci di Apple tra prezzi e dettagli

Scopriamo iPhone 13 e il nuovo iPad Mini. 

Apple ha introdotto il suo iPhone 13 con specifiche avanzate, la sua variante Pro più elaborata, oltre a varie nuove iterazioni di iPad, tra cui un tanto atteso aggiornamento del design di iPad Mini.

A partire dall'iPad, c'è un modesto aggiornamento per il modello entry level, che riceve il processore A13 Bionic di Apple - che si dice renda questo iPad il 20% più veloce rispetto alla versione precedente - e una nuova fotocamera frontale da 12 megapixel. Questo modello, disponibile in Space Grey e Silver e compatibile con Apple Pencil e Smart Keyboard di prima generazione, parte da 389 Euro con 64 GB di spazio di archiviazione.

Se cercate un aggiornamento più robusto, potete rivolgere la vostra attenzione al nuovo iPad Mini, che ora sfoggia un design più simile alla gamma iPad Air e Pro. Il suo nuovo schermo Liquid Retina da 8,3" (da 7,9") presenta cornici più strette e 500 nit di luminosità, mentre il suo nuovo chip A15 Bionic promette prestazioni della CPU del 40% più veloci e prestazioni della GPU dell'80% più veloci rispetto al modello precedente.

Inoltre, c'è una nuova configurazione di altoparlanti stereo orizzontale, fotocamere anteriori e posteriori da 12 MP (la parte anteriore sfoggia una fotocamera ultra-wide compatibile con Center Stage), Touch ID sul pulsante in alto e una porta USB-C. E' disponibile in Space Grey, Pink, Purple e Starlight, a partire da 559 Euro per il modello Wi-Fi da 64 GB e 729 Euro per la versione 5G.

Sia iPhone 13 che iPhone Mini sono visivamente molto simili ai loro predecessori, anche se ora sfoggiano una serie di fotocamere posteriori leggermente riorganizzate per ospitare un sistema a doppia fotocamera avanzato. Sembra che il suo display OLED sia più luminoso del 28%, il suo nuovo chip A15 Bionic offre un aumento delle prestazioni rispetto ai modelli precedenti e la durata della batteria è aumentata di 1,5 ore per il modello Mini e di 2,5 ore per la versione più grande.

iPhone 13 è disponibile nei colori Pink, Blue, Midnight, Starlight e Product Red e parte 939 Euro per il modello da 128 GB. L'iPhone Mini costa 839 Euro per il modello da 128 GB.

E finalmente arriviamo all'iPhone 13 Pro da 6,1" e alla sua variante più grande Max 6,7", che dispongono entrambi di un nuovo sistema di fotocamere e del chip A15 Bionic. In particolare, entrambi i display ora supportano la tecnologia di frequenza di aggiornamento adattiva ProMotion di Apple fino a 120Hz e c'è anche una durata della batteria migliorata: aspettatevi 1,5 ore in più sul modello Pro e altre 2,5 ore sul Pro Max rispetto ai modelli precedenti. Apple ha portato l'opzione di archiviazione di fascia alta del modello Pro a 1 TB ed entrambi i telefoni sono disponibili in Sierra Blue, Silver, Gold e Graphite. Il modello Pro parte da 1.189 Euro, con 128 GB, mentre il modello Max parte da 1.289 Euro.

Tutto questo è disponibile per il preordine ora tramite il sito Web di Apple. I nuovi prodotti saranno lanciati il 24 settembre.

Fonte: Eurogamer.net.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Nintendo Direct: tutti gli annunci e le novità per Switch

Una serata ricchissima per Switch nell'ultimo Nintendo Direct.

PS5 Digital Edition torna disponibile oggi da MediaWorld

I giocatori a caccia dell'edizione digitale di PS5 potranno mettere le mani sulla console.

PS5, Xbox Series X/S e GPU introvabili? Dal 2023 potrebbe esserci addirittura un eccesso

L'offerta di chip potrebbe superare di gran lunga la domanda.

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (3)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza